Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pista da cross nella natura incontaminata: violata l'oasi delle Saline

 

Il parco regionale di Punta della Contessa è un vero e proprio patrimonio naturale, ormai allo sbando più totale, preda di devastatori, ladri e bracconieri. Più volte BrindisiReport si è occupata dello stato di abbandono in cui versa l'oasi (il parco dimenticato, la spiaggia delle Saline)

Saline Punta della Contessa-2

Ma quanto scoperto in questi giorni ha dell’incredibile. Basti pensare che qualcuno ha attraversato, indisturbato, il parco con un mezzo di grosse dimensioni, forse una ruspa o un trattore, per realizzare abusivamente quello che sembra un circuito per moto da cross, come dimostrato nelle immagini video.

Tartaruga Saline Punta della Contessa-2

Più volte la redazione ha ricevuto segnalazioni da parte di cittadini che visitano il parco per ammirare la fauna avicola che ospita questo polmone verde dal valore inestimabile, ma di recente è stata segnalata anche la presenza di motociclisti che attraversano l’area protetta a tutta velocità disturbando la serenità degli animali e devastando la vegetazione.

Stagno Saline Punta della Contessa-2

Anche l’attuale amministrazione si era proposta, proprio un anno fa, di svolgere un intervento di tutela del parco, attraverso un delibera del 22 febbraio 2019 pubblicata il 25 febbrio 2019 sul sito del Comune di Brindisi, con un importo pari a 299 998,75 euro. Purtroppo però allo stato attuale l’area in questione non solo non ha beneficiato di alcun ripristino, ma le sue condizioni continuano a peggiorare.

Potrebbe Interessarti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento