rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024

Liceo classico Marzolla: tutto pronto per il primo Certamen Brundisinum

Circa 40 studenti da tutta Italia si cimenteranno in una versione di Latino. La preside Carmen Taurino illustra i dettagli dell’evento

Circa 40 studenti arriveranno fra oggi pomeriggio (mercoledì 27 aprile) e domani mattina da tutta la Puglia e da diverse regioni italiane. Al Liceo Classico Benedetto Marzolla di Brindisi è tutto pronto per il primo “Certamen Brundisinum” che si svolgerà fra giovedì 28 e venerdì 29 aprile. I dettagli dell’evento sono stati illustrati dalla preside del liceo Marzolla, Carmen Taurino, nel corso di una conferenza stampa che si è svolta stamattina presso l’auditorium dell’istituto di via Nardelli. Presenti anche l’assessore alla Legalità del Comune di Brindisi, Mauro Masiello, Tiziana Ingrosso, presidente del Lions club di Brindisi, e Priscilla Croce, in rappresentata della Nuova special welding, società che insieme allo stesso Lions Club sponsorizza il Certamen, che conta anche sulla partnership di altre realtà del territorio, fra cui le amministrazioni comunali di Brindisi e Mesagne e la curia Arcivescovile di Brindisi.

Preside Carmen Taurino-2

La prova è indirizzata agli studenti del terzo e quarto anno dei Licei di tutta Italia. Nei giorni del Certamen le delegazioni delle scuole partecipanti, provenienti dai Licei Classici, Scientifici e delle Scienze umane del territorio regionale e nazionale vivranno momenti di socializzazione e potranno scoprire, attraverso visite guidate ed eventi culturali, i luoghi di interesse storico-archeologico e percorrere itinerari enogastronomici per gustare i prodotti tipici della Puglia.

Il giorno 29 aprile seguirà la cerimonia di premiazione durante la quale, dopo i saluti istituzionali, interverranno i membri della commissione giudicatrice: il professor Aldo Luisi, presidente della commissione, il professor Onofrio Vox e la professoressa Tiziana Ragno, che rappresentano i tre Atenei pugliesi.

Si parla di

Video popolari

BrindisiReport è in caricamento