rotate-mobile

Prima mareggiata dopo i lavori di riqualificazione: l'acqua continua a distruggere. Spiaggia cancellata

Torre San Gennaro: a luglio scorso sono stati consegnati i lavori di riqualificazione del paesaggio costiero ma la fura del mare continua a devastare

Inutile girarci intorno, senza adeguati interventi in mare per evitare l'erosione costiera, nessuna opera sulla terraferma potrà mai considerarsi perfetta. A Torre San Gennaro, marina di competenza del Comune di Torchiarolo, la prima mareggiata dopo i lavori di riqualificazione del paesaggio costiero, ultimati a luglio scorso, costati milioni di euro, ha nuovamente inghiottito la spiaggia e raggiunto il piazzale panoramico oggetto di ristrutturazione divorando la parte sottostante e facendo temere nuovi crolli.

Lavori torre san gennaro 202303

Ha retto, invece, il muro a ridosso della ex "spiaggetta" realizzato attraverso profonde trivellazioni nel terreno e supportato da grossi pali metallici pronfondi oltre sei metri. Il video pubblicato è stato girato tra ieri e oggi. Anche le caratteristiche dune rischiano di essere cancellate per sempre, se non si interviene con opere in mare.

Lavori torre san gennaro 202301

Nella mattinata di oggi, alcuni tecnici comunali hanno eseguito un sopralluogo a Torre San Gennaro, al vaglio l'ipotesi di reinstallare i cubi di cemento a protezione, rimossi a inizio estate su prescrizione della Sovrintendenza, fino alla realizzazione degli interventi in mare di cui non si conosce il progetto. 

Video popolari

BrindisiReport è in caricamento