Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La via crucis in mare: barche in processione nel porto interno

 

La croce portata in processione sullo specchio d'acqua del porto interno, con un seguito di barche. In questo modo la Basilica Cattedrale di Brindisi ha voluto celebrare la via crucis. Don Mimmo Roma, parroco della basilica, spiega a BrindisiReport come è nata un'idea che potrebbe segnare l'inizio di una nuova tradizione religiosa per la città, dopo quella della processione  in mare delle statue dei santi patroni Teodoro e Lorenzo.

Il vento e una temperatura tutt'altro che primaverile non hanno favorito una massiccia pertecipazione di cittadini, ad eccezione di un gruppo di parroccchiani. Presenti ai piedi della scalinata Virgilio, punto di partenza della processione, anche il prefetto Umberto Guidato, il sindaco e i rappresentanti delle forze dell'ordine. 

La croce è sata trasportata da una motovedetta della Capitaneria di porto che dopo aver mollato gli ormeggi ha fatto il giro del porto interno, passandeodavanti alle tappe della via Crucis allestite fra viale Regina Margherita, il seno di Levante, la banchina del rione Casale, il seno di Ponente, le sciabiche. Dopo aver fatto il giro del porto interno, la croce è tornata al punto di partenza. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento