Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si torna a scuola dopo sei mesi: mattinata emozionante per studenti e insegnanti

Le interviste ai dirigenti scolastici dell'Iiss Ferraris e dell'istituto comprensivo Casale

 

Dopo lo stop scattato a marzo a causa dell’emergenza Covid e le vacanze estive, ritorno fra i banchi con le mascherine anche per gli studenti della provincia di Brindisi. 

Presso l’Iiss Ferraris De Marco Valzani - Polo Tecnico Professionale “Messapia” si è svolta una cerimonia inaugurale alla quale hanno partecipato il questore di Brindisi, Ferdinando Rossi, e il direttore generale dell’Asl Brindisi, Giuseppe Pasqualone, che ha donato alle scuole brindisine uno stock di mascherine. BrindisiReport ha intervistato la preside Rita De Vito e i due ospiti. 

A poche centinaia di metri dall’Iss Ferraris, il neo dirigente dell’istituto comprensivo Casale ha accolto i genitori e gli alunni della scuola media Kennedy. Il professor Melissano ha espresso a BrindisiReport i suoi auspici in vista dell’anno scolastico. Un paio di genitori hanno raccontato e loro impressioni. 

Asl e Polizia di Stato incontrano le scuole

Il questore Ferdinando Rossi, il sindaco Riccardo Rossi, il direttore generale della Asl, Giuseppe Pasqualone, il direttore del Servizio di Igiene e Sanità pubblica, Stefano Termite, la direttrice della farmacia ospedaliera del Perrino, Teresa Calamia, la dirigente dell’Ufficio scolastico regionale per l’ambito territoriale, Giuseppina Lotito hanno visitato quattro scuole: la media Mameli e gli Istituti De Marco, Majorana e Morvillo Falcone di Brindisi. Accanto ai manifesti Asl e Questura hanno consegnato simbolicamente un kit di mascherine chirurgiche per ricordare una delle regole anti-contagio, oltre a distanziamento e igienizzazione delle mani.

Il direttore generale Pasqualone ha ricordato la vicinanza della Asl a studenti e personale scolastico: “Siamo pronti a offrire supporto sanitario –  ha detto – anche attraverso il nostro Dipartimento medico, di recente istituzione, diretto dal dottor Pietro Gatti, che può offrire assistenza specialistica sia negli ambulatori che a domicilio”. Il direttore del Sisp, Termite, ha sottolineato che “il Dipartimento di prevenzione è stato potenziato per offrire un servizio sempre più efficiente e calibrato sulle esigenze dei cittadini. Nelle scuole – ha aggiunto – sono previsti un referente per il Covid e un’aula di isolamento: noi saremo l’interfaccia per tutte le problematiche legate alla ripresa delle lezioni, come per esempio l’esecuzione del tampone. Nei casi sospetti i genitori devono rivolgersi al pediatra o al medico di base che dovrà monitorare la situazione ed eventualmente contattare il Sisp”.

Potrebbe Interessarti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento