Dalle radici salentine a quelle del mondo, la musica di Rocco Nigro e Rachele Andrioli

SAN MICHELE SALENTINO - Anteprima dei festeggiamenti per il Santo Patrono, San Michele Arcangelo ieri sera, sabato 8 agosto, in piazza Marconi, con il concerto “I colori della terra” del duo salentino Rachele Andrioli, cantante e Rocco Nigro, fisarmonicista. L’affiatato duo continua a far rivivere con sensibilità moderna i canti della tradizione del Sud Italia, non trascurando però di fornire il proprio personale e originale apporto. Per la tappa sanmichelana, infatti, hanno presentato, anche, l’ultimo lavoro discografico, Maletiempu, che contiene tre inediti, sei brani provenienti da varie tradizioni regionali e l’apporto di altri importanti artisti come Massimiliano De Marco (chitarra, mandolino e voce) che ha accompagnato il duo nella serata. Una casa musicale mobile, dunque, ricca ovviamente della musica popolare meridionale e salentina in particolare e che risente dell’esperienza che la Andrioli e Nigro hanno vissuto in questi anni fuori dal territorio, confrontandosi con le realtà locali incontrate nel percorso.

Video popolari

Dalle radici salentine a quelle del mondo, la musica di Rocco Nigro e Rachele Andrioli

BrindisiReport è in caricamento