Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dalle radici salentine a quelle del mondo, la musica di Rocco Nigro e Rachele Andrioli

 

SAN MICHELE SALENTINO - Anteprima dei festeggiamenti per il Santo Patrono, San Michele Arcangelo ieri sera, sabato 8 agosto, in piazza Marconi, con il concerto “I colori della terra” del duo salentino Rachele Andrioli, cantante e Rocco Nigro, fisarmonicista. L’affiatato duo continua a far rivivere con sensibilità moderna i canti della tradizione del Sud Italia, non trascurando però di fornire il proprio personale e originale apporto. Per la tappa sanmichelana, infatti, hanno presentato, anche, l’ultimo lavoro discografico, Maletiempu, che contiene tre inediti, sei brani provenienti da varie tradizioni regionali e l’apporto di altri importanti artisti come Massimiliano De Marco (chitarra, mandolino e voce) che ha accompagnato il duo nella serata. Una casa musicale mobile, dunque, ricca ovviamente della musica popolare meridionale e salentina in particolare e che risente dell’esperienza che la Andrioli e Nigro hanno vissuto in questi anni fuori dal territorio, confrontandosi con le realtà locali incontrate nel percorso.

Potrebbe Interessarti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento