Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Porto di Brindisi: senza fine il traffico di articoli taroccati realizzati in Cina

 

BRINDISI - Ennesimo sequestro di articoli con marchi falsificati nel corso dei controlli che vengono condotti nel porto di Brindisi da Guardia di Finanza e Agenzia delle Dogane. Questa volta si è trattato di 15.096 paia di scarpe realizzate nella Repubblica Popolare Cinese, imitazioni del modello Air Max 270 della multinazionale Nike. Al termine degli accertamenti sul carico di calzature taroccate, sono stati denunciati due cittadini cinesi implicati nell'importazione in Italia del carico, e l'autista bulgaro che era alla guida del Tir che le trasportava, transitato dal porto ellenico di Igoumenitsa.

Potrebbe Interessarti

  • Brindisino nella tempesta: strade allagate, aeroporto spazzato dalla bufera, auto semisommerse, crolli

  • Anche la costa nord del Brindisino bombardata da enormi chicchi di grandine

  • Omicidio a Ostuni: il luogo dove si è schiantata l'auto della vittima

  • Incidente sulla superstrada: cinque veicoli coinvolti, strada chiusa

Torna su
BrindisiReport è in caricamento