Giovedì, 28 Ottobre 2021

Sgabuzzino "ripulito" in pieno giorno al Sant'Elia: ladro ripreso dalle telecamere

Forse ha pensato che il cartello con la scritta “area videosorvegliata” che si trovava lì davanti a lui fosse un trucco per scoraggiare i malintenzionati. E invece ogni suo gesto è stato ripreso dalle telecamere. Grazie all’occhio elettronico è stato possibile ricostruire fin nei minimi dettagli un furto in pieno giorno perpetrato nel pomeriggio di sabato (30 giugno) ai danni di uno sgabuzzino condominiale situato in via Eduardo Dalbono. 

Il ladro arriva alle ore 14,05 in punto, a bordo di un’utilitaria (forse una Fiat 500) nera. Calza un paio di guanti bianchi da infermiere, per non lasciare le impronte digitali. Dopo aver parcheggiato la macchina sotto i portici, si dirige verso l’obiettivo. Munito di tenaglia, rompe il lucchetto nel giro di pochi secondi.

Poi inizia la razzia. Il malfattore, indisturbato, carica nel bagagliaio due spiaggette, un tavolo di resina da sei posti, un ombrellone, un tubo per innaffiare le piantine lungo 10 metri e tre sedie di resina vecchie di una decina di anni.Tutto questo avviene nell’arco di dieci minuti. Alle 14,10, infatti, il ladro torna a bordo dell’auto e se ne va. Uno dei condomini si accorge del furto qualche minuto dopo. Il reato è stato denunciato alla polizia, che ha acquisito il filmato. Le indagini sono in corso. 

Video popolari

Sgabuzzino "ripulito" in pieno giorno al Sant'Elia: ladro ripreso dalle telecamere

BrindisiReport è in caricamento