Slip e boxer "Ghlain Klain" requisiti: erano destinati alla Lombardia

Le immagini del sequestro nel porto di Brindisi: 290mila capi di biancheria intima contraffatti

BRINDISI - Circa 290mila capi di biancheria intima, slip e boxer, contraffatti: è il maxi sequestro operato nel porto di Brindisi dai funzionari dell'Agenzia accise dogane e monopoli (Adm) insieme ai finanzieri della compagnia di Brindisi. 

L'articolo completo

I boxer e gli slip recavano il marchio "Ghlain Klain", molto simile per dimensioni e caratteristiche a quello della nota griffe internazionale Calvin Klein. La merce è stata rinvenuta all'interno di un autoarticolato, con targa bulgara, sbarcato da una motonave proveniente dalla Grecia e diretto in Lombardia.

Si parla di

Video popolari

Slip e boxer "Ghlain Klain" requisiti: erano destinati alla Lombardia

BrindisiReport è in caricamento