Giallo in via Del Mare: sparito Pippo, il gallo adottato dai cittadini

La storia del gallo che da più di tre anni si era insediato in un piccolo parco, dove i residenti si prendevano cura di lui

Pippo è scomparso. Il bellissimo gallo che circa 3 anni e mezzo fa fu lasciato al parchetto di via del Mare, da una famiglia tedesca in viaggio verso la Grecia, perché non poteva essere imbarcato, è sparito. I cittadini che se ne prendevano cura non lo vedono da ieri, 2 settembre 2020. Pippo era amato da tutti, viva libero nel parchetto e tantissime erano le persone che giungevano in via del Mare per ammiralo, fotografarlo o semplicemente per ascoltare il suo canto. 

Un gallo di quartiere insomma, che aveva creato intorno a se una piccola comunità. Chi si fermava a dargli da mangiare o a trascorre del tempo con lui, sostava sulle panchine e aveva la possibilità di fare nuove conoscenze o scambiare due chiacchiere. Quel gallo aveva creato un atmosfera magica, fatta di condivisione, affetto e passione, la paura di qualcuno è che senza Pippo, tutto questo sia finito. 

Non veder più scorrazzare il volatile per il parchetto o per il viale, è triste e la speranza è che chi lo ha preso, possa riportarlo a casa sua in libertà, dove si rilassava appollaiato su una panchina o sul ramo di un albero, perché come dicono i cittadini che si occupavano di lui: “Pippo appartiene a questi luoghi, fa parte della nostra comunità e senza di lui via del mare non è più la stessa”. 

Si parla di

Video popolari

Giallo in via Del Mare: sparito Pippo, il gallo adottato dai cittadini

BrindisiReport è in caricamento