rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024

"Si sopravvive finché si può": storie di povertà estrema a Brindisi

Le testimonianze di tre senza tetto raccolte nell'ambito di un progetto dei Servizi Sociali del Comune di Brindisi

Le testimonianze di tre senza tetto che vivono ai margini della città, accampati fra gli anfratti di edifici abbandonati e sotto i ponti, sono state raccolte nell’ambito di un progetto del settore Servizi sociali del Comune di Brindisi affidato all’Ati composta dalle Cooperative “Amani” e “Solidarietà e Rinnovamento”. Si tratta di una iniziativa che ha permesso di far luce sul fenomeno della povertà assoluta nel territorio di Brindisi. Per settimane una equipe composta da operatori, assistenti sociali, sociologi e psicologi ha prestato assistenza a 70 persone, per un totale di 39 nuclei famigliari, che vivono in condizioni di grave disagio. I risultati di questo progetto sono stati presentati lo scorso 13 gennaio. 

Si parla di

Video popolari

"Si sopravvive finché si può": storie di povertà estrema a Brindisi

BrindisiReport è in caricamento