rotate-mobile

Traffico illecito di rifiuti: l'operazione "Blacktop" dei carabinieri del Noe

Eseguita ordinanza di custodia cautelare (due agli arresti domiciliari ed un obbligo di dimora) emessa dal Gip del Tribunale di Bari

Nelle prime ore della mattinata del 24 febbraio 2022, i carabinieri del Nucleo operativo Ecologico di Bari hanno dato esecuzione ad una ordinanza di custodia cautelare (due agli arresti domiciliari ed un obbligo di dimora) emessa dal Gip del Tribunale di Bari, su richiesta della Direzione distrettuale Antimafia, nei confronti di tre imprenditori del foggiano, nonché il sequestro dei due impianti per il trattamento di rifiuti, ad essi riconducibili. Cinquanta persone sono state denunciate. 

L'articolo completo 

Video popolari

BrindisiReport è in caricamento