Sabato, 12 Giugno 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Primo week end in zona gialla: ristoranti verso il tutto esaurito a Brindisi

Fra coprifuoco e misure anti contagio, i ristoratori brindisini ripartono con entusiasmo dopo mesi di chiusura. Le interviste

Dopo mesi di chiusura, ripartono all’insegna del tutto esaurito i ristoranti di Brindisi. Le norme anti-Covid, come noto, non consentono di mangiare al chiuso. I ristoratori si sono dovuti organizzare con tavolini all’aperto, mantenendo le distanze “di sicurezza”. Entro le 22, inoltre, nel rispetto del coprifuoco, i locali si dovranno svuotare. Al netto di queste difficoltà, si va verso il sold out (già a partire da stasera, venerdì 14 maggio) nel primo week end in zona gialla. BrindisiReport stamattina ha raccolto le impressioni di Dario Sciurti, titolare del ristorante “C’era una volta” in piazzetta Fornaro, Biagio Di Giacomo, titolare di “Secca 48”, in piazza Cairolo, e Angelo Filomeno, responsabile de “Il Trullo”, in corso Roma. 

Si parla di

Video popolari

Primo week end in zona gialla: ristoranti verso il tutto esaurito a Brindisi

BrindisiReport è in caricamento