Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Via Colonne: spuntano i parcheggi a pagamento, ma c'è ancora il segnale di Ztl

Prima il segnale che indica l’inizio della zona a traffico limitato. Poi, le strisce blu. Qualcosa non quadra in via Colonne,

 

una delle strade più caratteristiche del centro storico di Brindisi che costeggia la basilica Cettedrale fino a sfociare sulla sommità della scalinata Virgilio, là dove gli antichi romani eressero le colonne terminali della via Appia.

Delle due l’una: o la strada è a traffico limitato, con accesso consentito solo ai residenti muniti di pass e ai mezzi dei soccorritori e delle forze dell’ordine; o chiunque può transitare con la sua auto sotto all’arco che segna il punto di inizio della strada, per poi parcheggiare in uno degli stalli delimitati da strisce blu, la cui vernice vernice è ancora fresca. Nel dubbio, come comportarsi?

Potrebbe Interessarti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento