Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un vicolo che fa sognare: pesci, meduse e stelle marine tra le case

 

MESAGNE - Ne avevamo già parlato, ma ora il lavoro è concluso (leggi qui). La street art è una medicina: addolcisce la realtà quotidiana, restituisce dignità ai luoghi dell'uomo, integra la storia sociale. Lo abbiamo visto ad Orgosolo, nelle borgate di Roma e in tanti altri luoghi del mondo, adesso anche a Mesagne dove Steven Parpanesi, street artist di Brindisi, ha trasformato l'asfalto provvisoriamente steso in una stretta via del centro storico, in attesa di essere nuovamente lastricata di chianche, in una insenatura turchina popolata di creature marine: meduse, conchiglie, ippocampi, tartarughe, pesci, cetacei, granchi, polpi. Via Luca Antonio Aresta è diventata così una attrattiva turistica, oltre che un'idea da considerare anche per altri interventi. Non tutto ciò che stupisce, allevia la mente e la fa viaggiare, va considerato effimero.

Potrebbe Interessarti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento