rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024

La festa della Polizia nel porto di Brindisi: tutti gli encomi

La lettura dei saluti del presidente della Repubblica, gli encomi al personale e il discorso del questore alcuni fra i momenti che hanno caratterizzato la mattinata

Nello scenario del porto di Brindisi si è svolta stamattina la cerimonia per il 171esimo anniversario della fondazione della Polizia di Stato, in presenza delle autorità locali. Le celebrazioni sono iniziate alle ore alle ore 09:00, nel piazzale interno della Questura, con la deposizione di una corona di alloro in memoria dei caduti della Polizia di Stato, cui hanno partecipato il prefetto, il questore, i familiari dei caduti e l’assistente spirituale.

Il picchetto-2

Nella prima parte si sono letti i messaggi augurali del presidente della Repubblica, del Ministro dell’Interno e del Capo della Polizia di Stato – direttore generale della pubblica sicurezza; successivamente ha preso la parola il questore della provincia di Brindisi, Annino Gargano.

Il gruppo sportivo Fiamme Oro

A seguire, sono consegnati i riconoscimenti premiali al personale della Polizia di Stato della questura e delle apecialità distintosi in attività di servizio e di soccorso. 

Un momento della cerimonia-8

Poi la premiazione delle scuole della provincia vincitrici del concorso “PretenDiamo Legalità”. A chiudere un’esibizione degli atleti della sezione giovanile delle Fiamme Oro di pugilato e taekwondo della Questura di Brindisi.

I riconoscimenti


ENCOMIO SOLENNE - VICE ISPETTORE ZIPPO ILARIO: EVIDENZIANDO SPICCATE CAPACITÀ PROFESSIONALI E UN NON COMUNE INTUITO INVESTIGATIVO, ESPLETAVA UN’ATTIVITÀ DI P.G. CHE SI CONCLUDEVA CON L’ARRESTO DI UN INDIVIDUO, ELEMENTO DI SPICCO DI UNA NOTA ORGANIZZAZIONE MAFIOSA, RESOSI IRREPERIBILE POICHÈ DESTINATARIO DI DUE PROVVEDIMENTI RESTRITTIVI. BRINDISI, 6 LUGLIO 2019.

ENCOMIO SOLENNE - ASSISTENTE CAPO COORDINATORE STRAFELLA FABIO: EVIDENZIANDO SPICCATE QUALITÀ PROFESSIONALI E NON COMUNE DETERMINAZIONE OPERATIVA, ESPLETAVA UN’ATTIVITÀ DI POLIZIA GIUDIZIARIA CHE SI CONCLUDEVA CON L’ARRESTO, IN FLAGRANZA DI REATO, DI UN SOGGETTO RESPONSABILE DI TENTATA RAPINA AGGRAVATA AI DANNI DI UN ISTITUTO DI CREDITO E DI LESIONI AGGRAVATE A PUBBLICO UFFICIALE.  MILANO, 4 MAGGIO 2018

ENCOMIO  - VICE ISPETTORE MITROTTA CARLO: EVIDENZIANDO SPICCATE CAPACITÀ PROFESSIONALI, CONTRIBUIVA ALLO SVOLGIMENTO DI UN’ATTIVITÀ DI P.G. CHE PERMETTEVA DI TRARRE IN ARRESTO SETTE CITTADINI NORD-AFRICANI RESISI RESPONSABILI DEL REATO DI TENTATO OMICIDIO AI DANNI DI UN CITTADINO ALBANESE.  BRINDISI, 28 FEBBRAIO 2018

ENCOMIO - VICE COMMISSARIO TAGLIENTE GIOVANNI, SOVRINTENDENTE LAUDADIO ONOFRIO, VICE SOVRINTENDENTE SETTEMBRINI FRANCESCO: EVIDENZIANDO SPICCATE CAPACITÀ PROFESSIONALI ED OPERATIVE, PORTAVANO A TERMINE UN’ATTIVTÀ DI P.G. CHE SI CONCLUDEVA CON L’ESECUZIONE DI UN’ORDINANZA DI CUSTODIA CAUTELARE AGLI ARRESTI DOMICILIARI NEI CONFRONTI DI 6 PERSONE, RESPONSABILI DEI REATI DI RAPINA AGGRAVATA, LESIONI AGGRAVATE, ACCENSIONI ED ESPLOSIONI PERICOLOSE E DANNEGGIAMENTO E CON L’ADOZIONE DI PROVVEDIMENTI DASPO. OSTUNI, 5 DICEMBRE 2018

ENCOMIO  - SOSTITUTO COMMISSARIO RUGGIERO VITO CARMELO. LODE  - SOSTITUTO COMMISSARIO DORIA GIOVANNI
EVIDENZIANDO SPICCATE CAPACITÀ PROFESSIONALI ED OPERATIVE, SVOLGEVANO UN’ARTICOLATA ATTIVITÀ DI P.G. CHE SI CONCLUDEVA CON L’ARRESTO, IN ESECUZIONE DI UN’ORDINANZA DI CUSTODIA CAUTELARE IN CARCERE, DI QUATTRO SOGGETTI, TRA RAPPRESENTANTI DI VERTICE, ASSOCIATI E FIANCHEGGIATORI, FACENTI PARTE DELLA COMPAGINE BRINDISINA DELLA SACRA CORONA UNITA. BRINDISI, 24 NOVEMBRE 2018.

ENCOMIO - ASSISTENTE CAPO  MARGIOTTA MASSIMILIA: EVIDENZIANDO SPICCATE QUALITÀ PROFESSIONALI ED OPERATIVE ESPLETAVA UNA CONTESTUALE ATTIVITÀ DI SOCCORSO PUBBLICO E P.G. A SEGUITO DI UN DISASTRO FERROVIARIO CHE PROVOCAVA IL DECESSO DI TRE PERSONE ED IL FERIMENTO DI DECINE DI PASSEGGERI.  PIOLTELLO (MI), 25 GENNAIO 2018.

ENCOMIO - ASSITENTE CAPO VALENTINI SIMONE ANTONIO: EVIDENZIANDO SPICCATE QUALITÀ PROFESSIONALI E SENSO DEL DOVERE, ESPLETAVA UN INTERNVENTO DI SOCCORSO PUBBLICO IN FAVORE DI UN SOGGETTO CON INTENTI SUICIDI. MILANO, 1° GIUGNO 2018

LODE - VICE QUESTORE    OCCHIONI STEFANIA, ISPETTORE SUPERIORE GAETANI PASQUALE, ISPETTORE SUPERIORE LETIZIA GIUSEPPE, VICE ISPETTORE     TOTARO MAURO, SOVRINTENDENTE CAPO ZITO FRANCESCO: EVIDENZIANDO QUALITÀ PROFESSIONALI ED INTUITO INVESTIGATIVO, PORTAVANO A TERMINE UN’ATTIVITÀ INFO-INVESTIGATIVA CHE SI CONCLUDEVA CON L’ESPULSIONE DAL TERRITORIO NAZIONALE DI SOGGETTI VICINI A POSIZIONI RADICALI ISLAMICHE. 
BRINDISI, 30.08.2018

LODE - VICE QUESTORE AGGIUNTO MASSARO GIUSEPPE: EVIDENZIANDO CAPACITÀ PROFESSIONALI ED IMPEGNO DIRIGEVA UN’ATTIVITÀ DI P.G. CHE SI CONCLUDEVA CON L’ARRESTO DI 2 PREGIUDICATI RESISI RESPONSABILI DI UN EFFERATO OMICIDIO, PER FUTILI MOTIVI, DI UN GIOVANE. COSENZA, 17 GENNAIO 2019

LODE - VICE SOVRINTENDENTE BRESCIA IVAN, ASSISTENTE CAPO COORDINATORE LINCIANO MARCO: EVIDENZIANDO QUALITÀ PROFESSIONALI ED IMPEGNO, ESPLETAVANO UN’OPERAZIONE DI P.G. CHE SI CONCLUDEVA CON L’ARRESTO DI UN SOGGETTO, RESOSI RESPONSABILE DI DETENZIONE AI FINI DI SPACCIO DI SOSTANZE STUPEFACENTI.  BRINDISI, 25 LUGLIO 2018

Si parla di

Video popolari

La festa della Polizia nel porto di Brindisi: tutti gli encomi

BrindisiReport è in caricamento