Lunedì, 20 Settembre 2021

Carcere di Brindisi: "Una caserma per la Polizia penitenziaria"

Proposta lanciata da Ruggiero D'Amato, segretario regionale del sindacato Osapp, al termine di una visita. "Il 90 percento del personale si è già vaccinato"

“Una caserma per il personale di Polizia penitenziaria di Brindisi”. Questa la richiesta avanzata dal segretario regionale Puglia del sindacato Osapp (Organizzazione sindacale autonoma polizia penitenziaria), Ruggiero D’Amato, al termine di una visita che si è svolta stamani (venerdì 12 marzo) presso la casa circondariale di Brindisi in via Appia. 

Il sindacalista ha rilanciato la proposta di localizzare la struttura fuori dal centro cittadino, per evitare l’introduzione dall’esterno di droga e sostanze stupefacenti: un fenomeno di cui ha parlato il neo collaboratore di giustizia brindisino, Andrea Romano, in uno dei verbali raccolti di recente dalla Dda di Lecce. Attualmente la “Polizia penitenziaria – spiega D’Amato - non è nelle condizioni di avere sicurezza a 360 gradi perché non c’è un sistema di anti scavalcamento e manca un sistema di droni che controlli tutto l’istituto. Noi vogliamo che la penitenziaria sia proiettata nel terzo millennio al pari delle altre forze di polizia”.

L’atavico problema del sovraffollamento è in linea con la media nazionale dell’80 per cento. Per quanto riguarda l’emergenza Covid, nulla quaestio. Il segretario fa anzi un plauso alla direzione del carcere per la puntuale applicazione dei protocolli anti contagio. Procede bene anche la campagna vaccinale, alla quale ha già aderito il 90 percento del personale, e che presto si estenderà anche ai detenuti. 

Ma la struttura ha dei limiti, fra cui la carenza di una caserma dove il personale possa pernottare. “Attualmente - spiega D’Amato – si utilizza una stanza adibita a caserma che non rispetta le normative vigenti. Sarebbe sufficiente anche una struttura che garantisca un minimo di 6-7 posti letto. Bisogna dare al personale un certo confort”. 

Si parla di

Video popolari

Carcere di Brindisi: "Una caserma per la Polizia penitenziaria"

BrindisiReport è in caricamento