rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022

Un volatile nelle acque di Brindisi salvato da Antonio De Vitis e da un amico

Sembrava non riuscisse a spiccare il volo, i due lo hanno accolto sulla propria imbarcazione e la storia ha avuto un lieto fine

BRINDISI - Un incontro inaspettato, un "salvataggio" portato a termine. Il campione, ex pugile professionista, Antonio De Vitis e il suo amico Raffaele Manni, durante una battuta di pesca, hanno incontrato un volatile, probabilmente un falco pescatore. Erano appena usciti dalla diga, nelle acque di Brindisi. Il falco non riusciva a spiccare il volo, così De Vitis e Manni lo hanno accolto a bordo della propria imbarcazione. Il volatile ha fatto compagnia ai due pescatori, intenzionati a consegnarlo ai carabinieri forestali, affinché lo accudissero. Però la storia ha un lieto fine: forse confortato dall'aiuto, il falco alla fine ha spiccato il volo da solo.

Video popolari

Un volatile nelle acque di Brindisi salvato da Antonio De Vitis e da un amico

BrindisiReport è in caricamento