Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Auto in fiamme durante la marcia alla Minnuta: conducente lascia l'abitacolo appena in tempo

Altra giornata di duro lavoro per i vigili del fuoco, a causa dei focolai che alimentati dal forte vento di scirocco si trasformano rapidamente in incendi di vaste dimensioni. Oltre ai campi di sterpaglie, però, anche le macchine prendono fuoco

 

Altra giornata di duro lavoro per i vigili del fuoco, a causa dei focolai che alimentati dal forte vento di scirocco si trasformano rapidamente in incendi di vaste dimensioni. Oltre ai campi di sterpaglie, però, anche le macchine prendono fuoco. Dopo la Fiat Punto andata in fiamme stamani sulla superstrada per Taranto, intorno alle ore 18,15 di oggi (24 luglio) stessa sorte è toccata a una Renault Scenic che procedeva sulla strada dei Pittachi.

Giunto in corrispondenza della rotatoria situata all'ingresso del rione Minnuta, l'uomo alla guida della macchina, diretto verso l'ospedale Perrino, ha dovuto fermarsi al centro della carreggiata, dopo aver visto del fumo che fouriusciva dal motore. Nel giro di pochi minuti si è sviluppato un rogo che ha trasformato la vettura in una palla da fuoco. 

Il giudatore ha fatto in tempo a mettersi in salvo. Sul posto si è recata immediatamente una squadra di pompieri che era già alle prese con un altro incendio. Carabinieri e agenti della polizia municipale sono intevrenuti per rallentare il traffico e gestire la viabilità. Fortunatamente non si registrano feriti. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento