rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Ambiente

Strade e verde pubblico libere dalle cacche di cane, iniziativa Wwf-scuola

BRINDISI – Liberare strade, aiuole e giardini pubblici dalle cacche di cane. E’ questo l’obiettivo concreto di un progetto tra il Wwf di Brindisi e la scuola elementare “Rodari”, in collaborazione con l’assessorato comunale all’Ecologia ed il comando dei vigili urbani, nell’ambito della nuova campagna “Spicciala cu ‘mbuchi” (smettila di sporcare) promossa annualmente dall’associazione ambientalista. Wwf, dirigente scolastica e assessore Cesare Mevoli dunque pronti giovedì 26 Maggio, alle ore 10.30, presso la scuola G. Rodari (via Don Monza1), per incontrare la stampa e dare il via all’iniziativa.

BRINDISI - Liberare strade, aiuole e giardini pubblici dalle cacche di cane. E' questo l'obiettivo concreto di un progetto tra il Wwf di Brindisi e la scuola elementare "Rodari", in collaborazione con l'assessorato comunale all'Ecologia ed il comando dei vigili urbani, nell'ambito della nuova campagna "Spicciala cu 'mbuchi" (smettila di sporcare) promossa annualmente dall'associazione ambientalista. Wwf, dirigente scolastica e assessore Cesare Mevoli dunque pronti giovedì 26 Maggio, alle ore 10.30, presso la scuola G. Rodari (via Don Monza1), per incontrare la stampa e dare il via all'iniziativa.

I bambini della scuola prepareranno dei cartelloni, slogan e striscioni che verranno utilizzati per attrarre l´interesse dei cittadini più distratti e per stimolare una coscienza ambientale finalizzata al rispetto dei luoghi pubblici, che sono di tutti. Si ringrazia il negozio Little Zoo (viale Commenda, 52) per aver donato portarotolini e palette che verranno consegnati a proprietari di cani durante l'uscita nel quartiere. Si crede e si spera che ci siano risultati estremamente positivi sfruttando anche il rapporto bambino-genitore.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strade e verde pubblico libere dalle cacche di cane, iniziativa Wwf-scuola

BrindisiReport è in caricamento