Meningococco B: vaccino gratuito anche per i nati 2003-2013

Con provvedimento del 13 febbraio 2017, la Regione Puglia ha esteso la gratuità della vaccinazione antimeningococco B anche ai nati dall'1 gennaio 2003 al 31 dicembre 2013

Con provvedimento del 13 febbraio 2017 del direttore del Dipartimento Promozione della Salute del Benessere Sociale e dello Sport per tutti, la Regione Puglia ha esteso la gratuità della vaccinazione antimeningococco B anche ai nati dall’1 gennaio 2003 al 31 dicembre 2013.

Pertanto, a seguito di tale disposizione, gli ambulatori vaccinali della ASL BR per la vaccinazione antimeningococco B seguono le seguenti direttive: chiamata attiva e gratuita dei nuovi nati della coorte 2017; richiamo e sollecito per i bambini inadempienti delle coorti 2014-2016; gratuità per i nati dal 1 gennaio 2003 al 31 dicembre 2013.

La gratuità per le coorti d’età comprese tra il 2003 e il 2013 si riferisce alle vaccinazioni effettuate dopo il 30 dicembre 2016. Pertanto, la Direzione del Servizio di Igiene e Sanità Pubblica  già il 16 febbraio ha comunicato agli operatori di tutti gli ambulatori vaccinali di provvedere ad autorizzare i rimborsi per i soggetti appartenenti alle predette corti di nascita, se vaccinati dopo il 30 dicembre 2016.

Per ottenere il rimborso gli aventi diritto possono presentarsi presso gli sportelli Cup aziendali dalle ore 11.30 in poi dei giorni feriali, muniti di distinta di pagamento riportante l’autorizzazione al rimborso rilasciata dal medico dell’ambulatorio vaccinale in cui era stata eseguita la vaccinazione.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
BrindisiReport è in caricamento