rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
sanita Francavilla Fontana

Francavilla, soggiorno per anziani alle terme in Calabria

FRANCAVILLA FONTANA - Anche quest’anno il Comune di Francavilla Fontana riserva una quota del bilancio comunale ai “ragazzi” della Terza età per un soggiorno climatico, quasi gratuito. La meta fissata per il 2010 è Guardia Piemontese, le terme sono quelle di Acquappesa (CS). Si parte il 25 settembre e si torna il 5 ottobre, ma per partecipare bisogna affrettarsi a presentare la documentazione richiesta al Comune, entro il 31del mese in corso.

FRANCAVILLA FONTANA - Anche quest'anno il Comune di Francavilla Fontana riserva una quota del bilancio comunale ai "ragazzi" della Terza età per un soggiorno climatico, quasi gratuito. La meta fissata per il 2010 è Guardia Piemontese, le terme sono quelle di Acquappesa (CS). Si parte il 25 settembre e si torna il 5 ottobre, ma per partecipare bisogna affrettarsi a presentare la documentazione richiesta al Comune, entro il 31del mese in corso.

La graduatoria stilata, in base a requisiti sanitari e di reddito, darà diritto alla partecipazione di 50 anziani con un contributo minimo (quote da 50, 100, 175 e 225 euro), mentre altri 50 potranno partecipare con il versamento del prezzo pieno previsto dalla convenzione fra il Comune francavillese e la struttura termale, pari a 290 euro.

Il bando per la partecipazione al soggiorno termale è stato licenziato nei giorni scorsi dalla giunta, e prevede una selezione in base a requisiti rigidamente stabiliti, come negli anni scorsi. Il primo è anagrafico. Saranno ammessi solo uomini under 65, limite che si abbassa a 60 anni per le donne. La differenza stabilita in base all'età, è stata fissata in base ad accordi con il responsabile della struttura termale, tanto quanto l'altro parametro essenziale: i partecipanti, seppur accompagnati e assistiti da infermieri professionali e operatori messi a disposizione dell'ente locale, dovranno essere autosufficienti.

Quest'ultimo requisito dovrà essere esplicitamente specificato da un certificato medico, redatto anche ma non necessariamente, dal medico di famiglia. L'altro requisito richiesto è quello del reddito famigliare, riferito al 2009, con la presentazione di una copia del modello unico, o 730 o Cud. Saranno privilegiati gli anziani titolare di pensione sociale, che viaggeranno con il contributo minimo di 50 euro, il resto della selezione sarà effettuata in base a fasce di reddito (non superiore ai 20mila euro) rigidamente prefissate, in proporzione alle quali sarà richiesto un contributo minimo pro-capite per la partecipazione, comunque non superiore ai 225 euro.

Le richieste di partecipazione possono essere ritirate fin da subito presso l'ufficio Servizi sociali al civico 14 di Piazza Marconi, nei pressi del municipio, dove la geometra Daniela Mastrorosa sarà quotidianamente a servizio degli anziani, o dei loro famigliari, per ulteriori chiarimenti sulla documentazione da allegare alla domanda stessa. Le richieste dovranno essere indirizzate al dirigente dei Servizi sociali e presentate, anche a mano, presso l'archivio comunale. Il termine del 31 agosto, si specifica nel bando, è perentorio e non ammette deroghe.

Gli anziani che saranno ammessi a partecipare al soggiorno climatico verranno informati dal responsabile del procedimento, anche sulle modalità di partenza. La quota di partecipazione stabilita per ciascun anziano dovrà essere versata preventivamente presso la tesoreria comunale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Francavilla, soggiorno per anziani alle terme in Calabria

BrindisiReport è in caricamento