rotate-mobile
sanita

Quale futuro per la Asl Brindisi?

BRINDISI - “Quale futuro per l’Asl di Brindisi dopo il riordino?”: è questo il tema al centro del confronto-dibattito che si terrà martedì 13 novembre alle ore 17 presso la Scuola Convitto del Polo Universitario “Di Summa” , in piazza Di Summa a Brindisi. L'iniziativa è del consigliere regionale de La Puglia per Vendola, Giovanni Brigante, che presiederà il dibattito a cui parteciperanno Mario Guadalupi, responsabile settore sanità dell’Associazione Sviluppo e Lavoro; Paola Ciannamea, Direttore Generale dell’ASL BR; Dino Marino, presidente della III Commissione Sanità del Consiglio regionale della Puglia; Ettore Attolini, assessore alla Sanità della Regione Puglia.

BRINDISI - "Quale futuro per l'Asl di Brindisi dopo il riordino?": è questo il tema al centro del confronto-dibattito che si terrà martedì 13 novembre alle ore 17 presso la Scuola Convitto del Polo Universitario "Di Summa" , in piazza Di Summa a Brindisi. L'iniziativa è del consigliere regionale de La Puglia per Vendola, Giovanni Brigante, che presiederà il dibattito a cui parteciperanno Mario Guadalupi, responsabile settore sanità dell'Associazione Sviluppo e Lavoro; Paola Ciannamea, Direttore Generale dell'ASL BR; Dino Marino, presidente della III Commissione Sanità del Consiglio regionale della Puglia; Ettore Attolini, assessore alla Sanità della Regione Puglia.

"La sanità - ha dichiarato Brigante - collegata al benessere dei cittadini e dell'intero sistema sociale è un tema centrale delle politiche economiche di un'istituzione regionale, da cui dipendono lo sviluppo e la crescita di tutto il sistema Puglia, e per queste ragioni ho voluto organizzare un incontro pubblico, aperto a chiunque volesse dare il proprio contributo, con i protagonisti delle politiche sanitarie pugliesi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quale futuro per la Asl Brindisi?

BrindisiReport è in caricamento