rotate-mobile
satyricon

Esclusiva: il verbale dell'interrogatorio di Loiacono sulle missioni all'estero

Poiché, com'è noto, BrindisiReport è spesso prevenuto nei confronti dell'amministrazione comunale di Brindisi, che da almeno 30 anni si distingue per scelte oculate e difficilmente criticabili, Satyricon ha deciso di schierarsi a difesa del presidente del consiglio comunale

Poiché, com'è noto, BrindisiReport è spesso prevenuto nei confronti dell'amministrazione comunale di Brindisi, che da almeno 30 anni si distingue per scelte oculate e difficilmente criticabili, Satyricon ha deciso di schierarsi a difesa del presidente del consiglio comunale Luciano Loiacono, finito nel mirino della lobby giudo-plutaico-massone che da sempre tenta di indirizzare i destini del mondo.

Ecco dunque in anteprima le risposte che Loiacono ha dato durante l'interrogatorio avvenuto nel corso della seduta straordinaria della commissione gemellaggi, di cui perfino i suoi componenti disconoscevano l'esistenza. Il presidente del consiglio comunale ha risposto punto su punto alle critiche per le sue missioni a Los Angeles (Usa), Chisinau (Moldavia), Mosca (Russia), Praga (Prosciutto), Torre Lapillo (Mar Ionio) e Bosco del Compare (Alto Salento).

Missione a Los Angeles

Domanda. "Ma davvero pensava di poter favorire l'istituzione di un volo Los Angeles-Brindisi? Si rende conto che nemmeno un iscritto al Nuovo centro destra avrebbe mai sparato una cazzata simile?"

Risposta Loiacono: "Guardi che a Los Angeles vivono almeno 200 pugliesi, di cui ben 17 sono brindisini. Non bisogna perdere certi legami."

Domanda: "Ma perché ci è andato con un agente di polizia municipale?"

Risposta: "Perché è notorio che a Los Angeles ci sia tanto traffico."

Missione a Mosca

Domanda. "Davvero lei pensava che i russi potessero venire in vacanza a Brindisi?"

Risposta di Loiacono: "Certo".

Domanda: "E dove dovrebbero andare, secondo lei, alla Conca o a Lido Azzurro?".

Risposta: "Questo non lo sappiamo ancora, non può essere il Comune a indirizzare i flussi turistici. Però so con certezza che tanti brindisini vorrebbero vedere più russe in città".

Missione a Praga

Domanda: mi spiega, perché Praga?

Risposta: "E perché no?".

Missione a Chisinau

Domanda. Lei è stato a Chisinau proprio nei giorni del compleanno della sua compagna, che è nata a Chisinau. Se l'ha lasciata a Brindisi, come ha fatto a sopravvivere a questo affronto? E soprattutto, si è ricordato almeno di telefonarle per farle gli auguri?

Risposta: omissis

Domanda: Ma davvero pensate che i brindisini siano tutti coglioni?

Parapiglia in aula, riunione sospesa.

Dopo l'enorme sdegno dei cittadini, il Pd ha finalmente deciso di dare un segnale di svolta: chiederà le dimissioni della giornalista di BrindisiReport che ha pubblicato gli articoli sulle missioni di Loiacono.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esclusiva: il verbale dell'interrogatorio di Loiacono sulle missioni all'estero

BrindisiReport è in caricamento