scuola

Aerospaziale: studenti in viaggio d'istruzione in Campania

Alcuni studenti del primo anno del corso di laurea magistrale in Ingegneria aerospaziale di Brindisi, infatti, sono appena tornati da un viaggio di istruzione presso i siti aeronautici più interessanti dell’area campana: dal Centro italiano di ricerche aerospaziali agli stabilimenti Omasud, Atitech ed Alenia, fino al Dipartimento di Ingegneria aerospaziale dell’Università di Napoli. Per concludere con una prova di volo di circa un’ora che li ha incredibilmente entusiasmati.

BRINDISI - Spiccano il volo gli ingegneri aerospaziali dell'Università del Salento. Ed oltre a studiare le varie fasi della progettazione e della realizzazione di un velivolo, concludono il corso di Meccanica del volo, ammirando le bellezze della Campania dall'alto. Alcuni studenti del primo anno del corso di laurea magistrale in Ingegneria aerospaziale di Brindisi, infatti, sono appena tornati da un viaggio di istruzione presso i siti aeronautici più interessanti dell'area campana: dal Centro italiano di ricerche aerospaziali agli stabilimenti Omasud, Atitech ed Alenia, fino al Dipartimento di Ingegneria aerospaziale dell'Università di Napoli. Per concludere con una prova di volo di circa un'ora che li ha incredibilmente entusiasmati. Il viaggio è stato organizzato dal professor Giuseppe Del Core, docente di Meccanica del volo, con il prezioso supporto della Facoltà di Ingegneria industriale di Brindisi. "Lo scopo è stato quello di fornire agli studenti una panoramica sui vari momenti di un progetto aeronautico: dalla ricerca, alla progettazione, fino alla realizzazione di un prodotto e alla sua manutenzione, per concludere il viaggio riprendendo alcuni concetti teorici del corso di meccanica del volo e rivivendoli durante una prova di volo", ha sottolineato con viva soddisfazione il preside Antonio Ficarella. "Tali opportunità sono attuabili con efficacia soltanto in strutture universitarie con numero di studenti non elevato: il corso di laurea in Ingegneria aerospaziale dell'Università del Salento costituisce un valido esempio di percorso formativo con favorevole rapporto numerico ed umano tra studenti e docenti. I processi di trasferimento delle conoscenze e dell'apprendimento risultano per questo piacevolmente ottimizzati", fanno sapere i docenti della Facoltà che hanno organizzato la visita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aerospaziale: studenti in viaggio d'istruzione in Campania

BrindisiReport è in caricamento