Martedì, 28 Settembre 2021
/~shared/avatars/63434663073245/avatar_1.img

Ettore

Rank 1.0 punti

Iscritto mercoledì, 20 maggio 2015

Tabaccheria "bancomat" per la criminalità: nuova rapina a Sant'Elia

"Certamente se l attività sta aperta oltre le 20 non è per il piacere del sig.Paladini, né per essere picchiato e derubato. Ritengo assurdo obbligare la chiusura prima del dovuto,ritengo estremamente necessario intensificare i controlli,soprattutto delle zone a rischio. Anche con questo tipo d interventi si ha visibilità e, soprattutto, riconoscenza da parte della cittadinanza, per chi è preposto all ordine pubblico, non solo con una bomba di oltre mezzo secolo fa."

3 commenti

Una domenica con la bomba: quasi tutta Brindisi evacuata

"il tutto mi sembra esagerato e non adeguatamente supportato dalle valutazioni idonee per definire l area entro cui una eventuale esplosione possa avere effetti micidiali, Qualcuno ricordava,ahimè, Capaci, e con 400kg di esplosivo furono ammazzate le persone che erano state prese di mira. Basterebbe studiare il raggio di azione di quella bomba,tenendo conto che la potenza di quella ritrovata è pari a 1/10.Mi viene il dubbio che sia l unico modo per assurgere agli onori della cronaca per dimostrare l efficienza (sic)della macchina comunale. Ma hanno tenuto conto degli anziani dei disabili dei malati , costringerli a muoversi all alba di una fredda mattina d inverno. Ma ecco la ciliegina i malati che non si possono muovere potrebbero pure restare a casa,ma questa è discriminazione bella e pura, è come dire voi potete pure morire tanto...E poi se qualcuno non si adegua viene sbattuto in carcere reso libero dalla evacuazione?sfondano le porte per verificare se si è in casa?o fanno un censimento in loco di chi è uscito o meno? Aĺlora vogliamo essere seri? Gli organi preposti per l l'incolumità stabiliscono tempi e modi per l evacuazione, chi vuole si adegua ma chi non vuole non si deve obbligare a farlo. Voi comunque avete adempiuto ai vostri obblighi."

6 commenti

Automobilista rapinato in città: forse esploso un colpo di pistola

"E quel che più ti fa pensare che non ci sono iniziative per bloccare questa escalation. Lo dico ancora una volta, ma hanno mai funzionato le benedette telecamere che dovevano servire a tenere sotto controllo tutti i punti della città,soprattutto quelli ad alto rischio e ,quanto meno, potevano servire da deterrente?"

2 commenti

Agguato nella movida. Spari tra la folla di giovani, un ferito

"Cosa si può commentare. Siamo alla mercé di delinquenti senza scrupoli. Bombe, sparatorie in pieno centro e così via. La polizia costretta a ricorrere a telecamere private, ma Brindisi non fu dotata di una miriade di telecamere che facevano capo alle forze dell'ordine? Sono mai entrate in funzione? Già da ciò ti puoi rendere conto che città è Brindisi. Che peccato."

4 commenti

In un ristorante 80 chili di carne in cattivo stato di conservazione, una denuncia

"Ovviamente dei nomi neanche a parlarne. Voi non avete il nome, rispondeste in altra occasione, perché non lo danno. Che servono allora queste notizie per dire che i Nas fanno i controlli e che della salute dei cittadini ignari non se ne frega nessuno niente? Allora non pubblicate, non solo voi, ma tutti i media, e vediamo che succede, perché se non si sanno i nomi in quel ristorante si va e se sono abituati ad agire così dopo un pò continueranno a farlo.

BrindisiReport - Per il Nas e altri organismi investigativi non cambierebbe nulla, se noi non pubblicassimo le notizie. "

5 commenti

Accoltellamento nel parcheggio del centro commerciale: il sopralluogo della polizia

"ASSURDO. Se vanno girando coi coltelli in tasca si corre il rischio che se un avventore del centro commerciale rifiuta di dare quel che chiedono si becca una coltellata. Se non si interviene con misure drastiche non ce ne usciamo più. Centri commerciali, ospedale, palazzetto, cimitero a tutte le sue porte di ingresso, trovi sempre questa gente che chiede con indistenza. Il bello che QUANDO vogliono fermarli li sanzionano con multe di 700/800 euro che non pagheranno mai e il giorno dopo li vedi lì. E basta!"

1 commenti

Nuovo teatro Verdi: acustica inadeguata, è ora di intervenire

"Huber si lamentò un anno fa con toni molto accesi,tutti gli spettatori escono dal teatro lamentandosi dell acustica da più anni, È STATO MAI FATTO QUALCOSA? No! È la volta buona? Sperare non costa nulla e lo si spera da anni. Non creerei, invece, aspettative puntualmente disattese, nel dare per quasi certo un intervento risolutivo."

1 commenti

Per la visita al Maiorana di Di Maio critiche pure da candidate Pd

"Mi viene in mente il Machiavelli "il fine giustifica i mezzi". E di questi mezzi, purtroppo, le campagne elettorali sono piene. Quel che dispiace è che dopo tanti anni ancora non si è capito (possibile?) che chi andrà a governare la cosa pubblica lo farà solo ed esclusivamente per il proprio interesse. Come gradirei essere contraddetto."

2 commenti

Tabaccheria "bancomat" per la criminalità: nuova rapina a Sant'Elia

"Certamente se l attività sta aperta oltre le 20 non è per il piacere del sig.Paladini, né per essere picchiato e derubato. Ritengo assurdo obbligare la chiusura prima del dovuto,ritengo estremamente necessario intensificare i controlli,soprattutto delle zone a rischio. Anche con questo tipo d interventi si ha visibilità e, soprattutto, riconoscenza da parte della cittadinanza, per chi è preposto all ordine pubblico, non solo con una bomba di oltre mezzo secolo fa."

3 commenti

Una domenica con la bomba: quasi tutta Brindisi evacuata

"il tutto mi sembra esagerato e non adeguatamente supportato dalle valutazioni idonee per definire l area entro cui una eventuale esplosione possa avere effetti micidiali, Qualcuno ricordava,ahimè, Capaci, e con 400kg di esplosivo furono ammazzate le persone che erano state prese di mira. Basterebbe studiare il raggio di azione di quella bomba,tenendo conto che la potenza di quella ritrovata è pari a 1/10.Mi viene il dubbio che sia l unico modo per assurgere agli onori della cronaca per dimostrare l efficienza (sic)della macchina comunale. Ma hanno tenuto conto degli anziani dei disabili dei malati , costringerli a muoversi all alba di una fredda mattina d inverno. Ma ecco la ciliegina i malati che non si possono muovere potrebbero pure restare a casa,ma questa è discriminazione bella e pura, è come dire voi potete pure morire tanto...E poi se qualcuno non si adegua viene sbattuto in carcere reso libero dalla evacuazione?sfondano le porte per verificare se si è in casa?o fanno un censimento in loco di chi è uscito o meno? Aĺlora vogliamo essere seri? Gli organi preposti per l l'incolumità stabiliscono tempi e modi per l evacuazione, chi vuole si adegua ma chi non vuole non si deve obbligare a farlo. Voi comunque avete adempiuto ai vostri obblighi."

6 commenti
BrindisiReport è in caricamento