Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Opinioni

Opinioni

Opinioni

A cura di Blog Collettivo

Ospitiamo in questo Blog opinioni di alcuni cittadini Brindisini

Opinioni

Ottobre, mese del benessere psicologico: come migliorare la qualità della vita

Quest’anno partecipano oltre 120 Comuni di 16 Regioni, con oltre 350 psicologi impegnati. E’ la condizione psicologica e fisica ottimale che permette di stare bene con se stessi e con gli altri, realizzare se stessi e raggiungere i propri obiettivi, prendere decisioni, risolvere difficoltà nelle relazioni, sapere affrontare gli eventi stressanti

Sentirsi sopraffatti, incompresi, soli, giudicati, diversi. Ci sono momenti nella vita in cui, sentendosi persi, non ci si riconosce quasi più negli atteggiamenti, pensieri e comportamenti. Quando un malessere invade una o più aree della quotidianità vuol dire che è significativo quel dolore; qualcosa non va più nella direzione che si desidera e il corpo in qualche modo sta avvisando.

Malesseri fisici come gastriti, coliti, cefalee, ed ancora difficoltà del sonno, alterazioni dell’umore, ansie eccessive, pensieri suicidari, eccessivo controllo, paura ad essere giudicati; difficoltà nei rapporti di coppia, nelle relazioni extrafamigliari, con i figli, sul lavoro sono tutti esempi di alcuni malesseri, che spesso nascondono altri dolori e ferite irrisolte.

Capita, infatti, che il sintomo avvertito sia solo la punta di un iceberg in cui si sono accumulate le sofferenze più profonde, che in passato sono state evitate perché troppo dolorose da affrontare ed ora riaffiorano potentemente. L’evitamento è una delle strategie più facili da adottare per non soffrire ancora, ed invece è anche la leva che rafforza intensamente quella ferita e prima o poi, specie nei momenti di più fragilità interiore, emergono. Quando ciò accade sembra che l’evento scatenante sia davvero irrisorio, piccolo e banale tale da minimizzare anche il sintomo percepito. In realtà il fattore precipitante ha solo fatto traboccare un vaso già pieno e lo scompenso è una sorta di salvezza, poiché il corpo e la mente indicano che quel modo di vivere deve bloccarsi poiché sta andando avanti per inerzia verso obiettivi che non rendono felici.

Allora occorre riprendere in mano la vita e ricominciare lì dove si era fermata e si era fatto finta di niente, camminando oltre velocemente per andare molto in avanti e non pensarci. Sarebbe utile, invece, ripercorrere con lentezza quel pezzo di strada, anche se comporta un certo grado di sofferenza, necessari a rileggere con una nuova prospettiva la causa della ferita sorridendo liberamente e sinceramente.

Ottobre è il mese del benessere psicologico e sono molte le iniziative che permettono di fare un colloquio con un esperto per migliorare la qualità di vita e le relazioni umane. Quest’anno partecipano oltre 120 Comuni di 16 Regioni, con oltre 350 psicologi impegnati. E’ la condizione psicologica e fisica ottimale che permette di stare bene con se stessi e con gli altri, realizzare se stessi e raggiungere i propri obiettivi, prendere decisioni, risolvere difficoltà nelle relazioni, sapere affrontare gli eventi stressanti. Il benessere psicologico e la crescita personale migliorano la qualità di vita e aiuta a prevenire possibili disagi nel rapporto con se stessi e con gli altri. Il Mese del Benessere Psicologico è una campagna di sensibilizzazione e promozione della cultura del benessere della persona che punta a migliorare la qualità della vita.

Proprio in nome del benessere scendono in campo gli esperti della Società Italiana Psicologi Area Professionale, con l’obiettivo di sensibilizzare e promuovere la cultura psicologica. Saranno organizzati consulenze e seminari gratuiti, per informare i cittadini e per fare il punto sulla prevenzione e sulle cure. È possibile accedere tramite centralino, telefonando da rete fissa al numero verde 800.76.66.44 o da qualsiasi telefono 06.62208054 e 392.3302855. In caso di non di risposta è sempre attiva la segreteria telefonica. Altra modalità è sui siti www.mesebenesserepsicologico.it e www.sipap.it da cui si possono prenotare consulenze e/o seminari gratuiti.

Ognuno ha diritto a un pezzo di serenità, ma occorre avere coraggio per assaporarla appieno consapevoli del fatto di meritarla. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ottobre, mese del benessere psicologico: come migliorare la qualità della vita

BrindisiReport è in caricamento