menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'Aeroporto del Salento

L'Aeroporto del Salento

Aeroporto di Brindisi: +28,1 nel 2011

ROMA – ll sistema aeroportuale italiano chiude il 2011 con una crescita del traffico passeggeri pari al 6,4%, con oltre 9 milioni di passeggeri in più rispetto al 2010. Sono stati 148.781.361 milioni i passeggeri transitati negli scali aerei italiani per un totale di 1.584.956 movimenti (+0,9% rispetto al 2010). L'anno appena concluso, precisa Assaeroporti, l'associazione di Confindustria guidata da Fabrizio Palenzona che rappresenta 36 società di gestione aeroportuale per 39 aeroporti, registra risultati positivi per tutte le categorie di aeroporti.

ROMA - ll sistema aeroportuale italiano chiude il 2011 con una crescita del traffico passeggeri pari al 6,4%, con oltre 9 milioni di passeggeri in più rispetto al 2010. Sono stati 148.781.361 milioni i passeggeri transitati negli scali aerei italiani per un totale di 1.584.956 movimenti (+0,9% rispetto al 2010). L'anno appena concluso, precisa Assaeroporti, l'associazione di Confindustria guidata da Fabrizio Palenzona che rappresenta 36 società di gestione aeroportuale per 39 aeroporti, registra risultati positivi per tutte le categorie di aeroporti.

Si rileva infatti un +3% per la classe di aeroporti con traffico superiore a 10 milioni, un +10,6% per gli scali con traffico tra 5 e 10 mln, un +6,5% per gli aeroporti con traffico tra 1 e 5 mln e infine un +9,6% per quelli con traffico inferiore a 1 milione. Il Leonardo da Vinci di Roma ha segnato un +3,6% con 37.651.700 passeggeri e Milano Malpensa +1,8% con 19.303.131. Nell'ambito degli aeroporti intercontinentali Assaeroporti sottolinea l'incremento di passeggeri avuto dall'aeroporto di Venezia che, con un traffico di 8.584.651 passeggeri, si attesta a +25,0%. A tale risultato ha contribuito la chiusura nel secondo semestre del 2011 del vicino aeroporto di Treviso.

Particolarmente dinamici si sono dimostrati anche gli altri aeroporti che movimentano dai 5 ai 10 mln di passeggeri l'anno tra cui si evidenziano il +9,7% di Bergamo Orio al Serio con 8.419.948 passeggeri e il +9,2% di Milano Linate con 9.128.522 passeggeri. Crescita sostenuta anche per i 15 aeroporti che gestiscono un traffico da 1 a 5 mln di passeggeri: tra questi Brindisi +28,1%, Lamezia Terme +20,1%, Palermo +14,3%, Verona +12% e di Pisa +11,3%. A incidere maggiormente sulla crescita degli aeroporti che accolgono meno di 1 mln di passeggeri sono stati infine gli scali di Rimini +66,5%, Perugia +54,9% e Cuneo +24,7%.

Nonostante il risultato complessivamente soddisfacente del traffico passeggeri registrato per i 37 aeroporti italiani nel corso del 2011, alcuni fattori endogeni, quali la crisi economica e l'instabilità dei paesi del Nord Africa, precisa la nota, hanno determinato un rallentamento nella crescita del traffico, specialmente nel corso degli ultimi 3 mesi dell'anno. A dicembre 2011, i 37 scali italiani hanno evidenziato un incremento del traffico del 2,7%, per un totale di 10.191.474 passeggeri.

Assaeroporti auspica che nel corso del 2012 si possano completare i procedimenti relativi ai contratti di programma e al rilascio delle concessioni totali ancora in corso, favorendo così l'attuazione dei vari piani di sviluppo in un contesto normativo finalmente definito e semplificato che incentivi la crescita del settore per ridurre il ritardo competitivo con le realtà europee maggiormente performanti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Pareti "scorticate" a causa dell’umidità: "Ecco come viviamo e nessuno interviene"

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Crolla il solaio di un capannone: un morto e quattro feriti

  • Emergenza Covid-19

    Coronavirus, Puglia: altri 30 decessi, aumentano i ricoveri

  • Cronaca

    Autocarrozzeria abusiva e deposito di rifiuti: denunciato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento