rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Economia

Allarme maltempo: allagamenti e disagi. Ulteriori nubifragi nelle prossime ore

BRINDISI - Nubifragi e temporali accompagnati da forti raffiche di vento si sono abbattuti dalla tarda serata di ieri e per tutta la notte in Puglia provocando allagamenti anche in moltissimi comuni della provincia di Brindisi. Ed ulteriori precipitazioni sono annunciate per le prossime 12/24 ore. Numerosi i disagi e tante le richieste di soccorso nel brindisino. Super lavoro per i vigili del fuoco del Comando provinciale di Brindisi e dei Distaccamenti di Ostuni e Francavilla Fontana. Le situazioni più critiche si sarebbero verificate tra Ostuni e Fasano, dove la furia dell’acqua piovana avrebbe provocato allagamenti lungo la marina (Tra Torre Canne e Rosa Marina). Ingenti anche i danni alle colture.

BRINDISI - Nubifragi e temporali accompagnati da forti raffiche di vento si sono abbattuti dalla tarda serata di ieri e per tutta la notte in Puglia provocando allagamenti anche in moltissimi comuni della provincia di Brindisi. Ed ulteriori precipitazioni sono annunciate per le prossime 12/24 ore. Numerosi i disagi e tante le richieste di soccorso nel brindisino. Super lavoro per i vigili del fuoco del Comando provinciale di Brindisi e dei Distaccamenti di Ostuni e Francavilla Fontana. Le situazioni più critiche si sarebbero verificate tra Ostuni e Fasano, dove la furia dell'acqua piovana avrebbe provocato allagamenti lungo la marina (Tra Torre Canne e Rosa Marina).

Ingenti anche i danni alle colture. Pessime anche le condizioni del mare che hanno costretto le imbarcazioni e i pescherecci a rimanere ancorate in porto. La Protezione civile regionale pugliese, intanto, ha diramato un bollettino per informare che a partire dalla mattinata di oggi e per le prossime 12/24 ore la Puglia sarà interessata da forti piogge con raffiche di vento. Il fenomeno - informa un comunicato dell'assessore regionale alla Protezione civile, Fabiano Amati - interesserà soprattutto le zone del Salento, di Taranto, di Brindisi e del Sud Barese, dove potrebbero verificarsi piogge particolarmente intense a carattere temporalesco.

"Si raccomanda alle amministrazioni e alla cittadinanza - precisa la nota - di prestare la massima attenzione ai bollettini meteo, di non sostare lungo gli argini dei fiumi o vicino ai viadotti in caso di nubifragi o forti precipitazioni, di attraversare con precauzione i sottopassi. In caso di emergenza si consiglia di contattare il numero di telefono 115, che si trova in costante contatto con la Protezione civile".

La Conderazione italiana Agricoltori (Cia) di Brindisi chiede intanto una prima verifica dei danni: "I violenti nubifragi della notte scorsa e della odierna mattinata hanno determinato seri danni nelle campagne della provincia di Brindisi, ed in particolare della zona a nord compresa tra i Comuni di Ostuni, Cisternino e Fasano".

Al fine di verificare immediatamente i danni che hanno interessato il comparto agricolo, ed in particolare le colture in atto e le strutture aziendali, il presidente provinciale della Cia di Brindisi, Luigi D'Amico, ha quindi chiesto in mattinata, con un telegramma, all'Ufficio Provinciale dell'Agricoltura della Regione Puglia, alla Provincia di Brindisi e ai Comuni interessati, i sopralluoghi dei tecnici tesi a perimetrare la zona interessata dall'evento e a verificare l'entità dei danni. Evidente l'obiettivo: attivare la procedura per il riconoscimento dello stato di calamità. I danni patiti dagli agricoltori ammonterebbero a svariate centinaia di migliaia di euro. Danni che vanno a sommarsi ad una situazione di crisi economica senza precedenti che sta interessando il comparto agricolo brindisino".

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme maltempo: allagamenti e disagi. Ulteriori nubifragi nelle prossime ore

BrindisiReport è in caricamento