rotate-mobile
Economia

Diritto e ambiente portuale, incontro di studio il 14 marzo presso l'Authority

BRINDISI – Anche l’Autorità Portuale brindisina prova a misurarsi con il tema del miglioramento della qualità dell’ambiente nelle città portuali, e per ora lo fa con un incontro di studio fissato per lunedì 14 marzo, e organizzato assieme al Comune capoluogo e al Dipartimento di Studi giuridici dell’Università del Salento, quindi affrontando solo uno dei profili del problema, quello legato al diritto. L’inizio è fissato per le 11,30 nella sala conferenze dell’Authority, nella ex stazione marittima.

BRINDISI - Anche l'Autorità Portuale brindisina prova a misurarsi con il tema del miglioramento della qualità dell'ambiente nelle città portuali, e per ora lo fa con un incontro di studio fissato per lunedì 14 marzo, e organizzato assieme al Comune capoluogo e al Dipartimento di Studi giuridici dell'Università del Salento, quindi affrontando solo uno dei profili del problema, quello legato al diritto. L'inizio è fissato per le 11,30 nella sala conferenze dell'Authority, nella ex stazione marittima.

Presiede e coordina i lavori Gabriella De Giorgi, professore ordinario di Diritto amministrativo e responsabile scientifico dell'unità di ricerca di Lecce. Seguirà il saluto del sindaco Domenico Mennitti. Quindi le relazioni. Il presidente dell'Autorità Portuale, Giuseppe Giurgola, parlerà su "Profili generali della portualità". L'avvocato Angelo Fanizza responsabile dell'Ufficio demanio dell'Authority, affronterà il tema "La tutela dei valori ambientali nella legislazione portuale". Roberta Lombardi, professore straordinario di Diritto amministrativo dell'Università del Piemonte Orientale, parlerà di "Porti verdi e sostenibilità del trasporto marittimo" . Dopo il pranzo di lavoro, alle 15 è prevista la riunione delle unità di ricerca.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diritto e ambiente portuale, incontro di studio il 14 marzo presso l'Authority

BrindisiReport è in caricamento