Economia

Educational con volti noti a Cellino

CELLINO SAN MARCO – Ambasciatori, consoli, giornalisti e critici musicali in visita a Cellino San Marco dal 27 luglio al 3 agosto prossimi.

CELLINO SAN MARCO - Ambasciatori, consoli, giornalisti e critici musicali, sono questi gli ospiti in visita nel comune di Cellino San Marco dal 27 luglio al 3 agosto prossimi, nell'ambito del progetto "Ospitalità: dalla terra dei messapi al Salento", promosso dall'assessorato ai Servizi sociali in collaborazione con la Pro Loco e finanziato dalla Regione Puglia attraverso il progetto "P.O. Fesr 2007-2013", con oltre 11mila euro.

L'iniziativa nasce "da una reale esigenza dell'accrescimento dell'offerta turistica in Puglia nei periodi di media e bassa stagione, mediante l'organizzazione di eventi turistico-culturali che interesseranno in primo luogo il Comune di Cellino San Marco e alcune zone della provincia di Brindisi e della provincia di Lecce, mediante l'organizzazione di un Educational Tour volto alla scoperta e alla valorizzazione del territorio Salentino. Verranno ospitati opinion leaders, giornalisti, altri soggetti pubblici e privati interessati al nostro territorio ", si legge nella nota di presentazione del progetto, a cura dell'assessore ai Servizi sociali Gabriele Elia.

Questi gli ospiti: Donald L.Moore, console generale Stati Uniti D'America a Napoli (in visita dal 28 al 31 luglio), Sergei Razov, ambasciatore Russo a Roma (dal 28 al 31 luglio), Mario Luzzatto Fegiz, critico musicale (dall'1 al 4 agosto), Lina Hryyeros, giornalista (dall'1 al 4 agosto), Vittorio Sgarbi, critico (dall'1 al 3 agosto) e Paolo Fontanesi, giornalista (dall'1 al 3 agosto). Prevista anche la presenza dell'ambasciatore austriaco e albanese.

Il progetto avrà inizio in concomitanza con la festa patronale, San Marco, e si concluderà con l'evento canoro "Mea Puglia" organizzato dal cantautore cellinese Albano Carrisi. Nell'ambito dell'educational tour si prevede la realizzazione di numerosi percorsi ambientali-naturalistici, archeologici e culturali per valorizzare e scoprire l'intero territorio brindisino e leccese

Si prevedono: visite alla riserva protetta di Torre Guaceto (Carovigno), al sito archeologico di Muro Tenente (Mesagne), ai trulli di Alberobello, alla città di Lecce alla scoperta della capitale del Barocco del sud, al museo messapico diffuso di Cavallino (Le), alla città di Otranto, al "Il parco naturale regionale Costa Otranto Santa Maria di Leuca - Bosco di Tricase", all'Oasi WWF delle Cesine (Vernole, Lecce), alla città di Brindisi, alla Città di Mesagne. Gli ospiti pranzeranno e ceneranno a Brindisi e Lecce secondo il programma dei percorsi.Sono previste, inoltre, tappe di degustazione dei prodotti tipici presso le aziende del territorio.

La manifestazione si concluderà con un dibattito pubblico sul turismo regionale previsto per il 2 agosto in piazza Aldo Moro.Piena soddisfazione per l'approvazione e il finanziamento del progetto per l'assessore Elia (con delega anche al Tenpo libero, politiche comunitarie e giovanili e Cooperazione): "In questo clima di tensioni che sta vivendo l'amministrazione di Cellino San Marco, un evento di questo genere di totale e completa promozione del territorio non può che porre le basi per un fiducioso rilancio dell'operato dell'intero apparato comunale, che, comunque, non ha mai smesso di lavorare per i cittadini".

 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Educational con volti noti a Cellino

BrindisiReport è in caricamento