Martedì, 3 Agosto 2021
Economia

Enipower: raddoppiata la connessione del Petrolchimico alla rete elettrica nazionale

Ultimato il collegamento del nuovo elettrodotto “321”, realizzato da Terna SpA

BRINDISI – Enipower, società controllata al 100 per cento da Eni, ha ultimato il collegamento del nuovo elettrodotto “321”, realizzato da Terna SpA. Ciò permette di raddoppiare la connessione della sottostazione di Enipower a 380 kilovolt alla rete di trasmissione nazionale (sottostazione Terna di Brindisi-Pignicelle). Questa realizzazione rappresenta un ulteriore punto di alimentazione del sito Petrolchimico di Brindisi e contribuisce ad aumentare l’affidabilità complessiva della sua rete elettrica. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Enipower: raddoppiata la connessione del Petrolchimico alla rete elettrica nazionale

BrindisiReport è in caricamento