Emergenza Covid-19

Covid, Puglia: aumentano i ricoveri, non calano i decessi

Non si allenta la pressione sul sistema sanitario regionale. Come ogni lunedì, meno tamponi e quindi anche meno contagi rilevati

BRINDISI – La tendenza dei ricoveri è in rialzo. Lo conferma il bollettino epidemiologico diramato oggi (lunedì 11 gennaio) dalla Regione Puglia. Come ogni lunedì, il numero dei nuovi contagi da Covid-19, pari a 622, è in forte calo rispetto ai giorni precedenti, a causa del brusco calo di tamponi effettuati la domenica: appena 3.577. E’ la pressione sul sistema sanitario, dunque, a dare il polso della situazione. E la situazione non sembra idilliaca, se si considera che nelle ultime 24 ore il numero di persone ricoverate è salito a 1557, 17 in più rispetto a ieri. Purtroppo non accenna a calare neanche la curva dei decessi: altri 26 in un giorno. I guariti, invece, sono 942. 

I nuovi casi sono così distribuiti: 228 in provincia di Bari, 39 in provincia di Brindisi, 106 nella provincia Bat, 146 in provincia di Foggia, 84 in provincia di Lecce, 18 in provincia di Taranto, 1 residente fuori regione. Sono stati registrati 26 decessi: 8 in provincia di Bari, 2 in provincia Bat, 1 in provincia di Brindisi, 10 in provincia di Foggia, 4 in provincia di Lecce, 1 in provincia di Taranto.

Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 1.122.582 test: 44.604 sono i pazienti guariti; 54.933 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 102.235, così suddivisi: 39.329 nella Provincia di Bari; 11.645 nella Provincia di Bat; 7.536 nella Provincia di Brindisi; 22.145 nella Provincia di Foggia; 8.212 nella Provincia di Lecce; 12.708 nella Provincia di Taranto; 561 attribuiti a residenti fuori regione; 99 provincia di residenza non nota.
I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

Scarica il bollettino completo

Aggiornamento ricoverati nel Brindisino

Nell’ospedale di Ostuni sono ricoverati 20 pazienti in Medicina interna e 10 in Pneumologia. Al Perrino, invece, ci sono 18 pazienti in Malattie infettive, 18 in Pneumologia, 5 in Rianimazione.  Ieri un decesso al Perrino: un uomo di 76 anni nel reparto di Rianimazione. I Post Covid ospitano 11 pazienti a Mesagne, 5 a Ceglie Messapica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, Puglia: aumentano i ricoveri, non calano i decessi

BrindisiReport è in caricamento