menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid: 28 decessi e 40 ricoveri in Puglia nelle ultime 24 ore. Meno tamponi e meno positivi

I nuovi casi sono 844: 500 in provincia di Bari, 84 in provincia di Brindisi, 19 nella provincia Bat, 115 in provincia di Foggia, 89 in provincia di Lecce, 25 in provincia di Taranto, 5 casi di residenti fuori regione, 7 casi di provincia di residenza non nota

Altri 28 decessi in 24 ore in Puglia di persone positve al Covid-19, 40 ricoveri in più rispetto a ieri nonostante il calo di positivi e di tamponi legato al rallentamento delle attività nel fine settimana. I nuovi casi positivi sono 844: 500 in provincia di Bari, 84 in provincia di Brindisi, 19 nella provincia Bat, 115 in provincia di Foggia, 89 in provincia di Lecce, 25 in provincia di Taranto, 5 casi di residenti fuori regione, 7 casi di provincia di residenza non nota. I tamponi registrati sono 4.866

I 28 decessi sono così suddivisi: 6 in provincia di Bari, 4 in provincia di Brindisi, 6 in provincia Bat, 1 in provincia di Foggia, 5 in provincia di Lecce, 6 in provincia di Taranto.

Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 1.768.460 test. I pazienti guariti sono 129.898, 905 in più rispetto a ieri.  I casi attualmente positivi sono 42.990, di questi 1935 sono ricoverati. Lo 0,5 per cento è in terapia intensiva. Dei positivi il 59,2 è asintomatico. Il 44 per cento ha un'età compresa tra i 19 e i 50 anni, il 29 per cento tra i 51 e i 70, il 14,4 per cento ha oltre 70 anni e il 12,6 per cento ha un'età compresa tra 0 e 18 anni. 

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 177.373  così suddivisi: 69.614 nella Provincia di Bari; 17.679 nella Provincia di Bat; 12.829 nella Provincia di Brindisi; 33.598 nella Provincia di Foggia; 16.034 nella Provincia di Lecce; 26.685 nella Provincia di Taranto; 654 attribuiti a residenti fuori regione; 280 provincia di residenza non nota.

Il bollettino epidemiologico Regione Puglia 22.3.2021 è disponibile al link: https://rpu.gl/NNhEy

Situazione ricoveri nel Brindisino

Nell’ospedale di Ostuni sono ricoverati 31 pazienti in Medicina interna (2 in più rispetto a ieri) e 22 in Pneumologia. Al Perrino, invece, ci sono 20 pazienti in Malattie infettive (ieri erano 19), 24 in Pneumologia (ieri erano 23), 9 (ieri erano 11) in Rianimazione.
Tre decessi al Perrino: un uomo di 66 anni e uno di 78 in Rianimazione e una donna di 84 anni in Pneumologia.

I Post Covid ospitano 12 pazienti a Mesagne, 7 a Ceglie Messapica e 3 a Cisternino.

A Brindisi in due giorni 78 positivi

Il report della Prefettura aggiornato al 20 marzo dice che nella città di Brindisi sono 366 i positivi, erano 288 nell’ultimo aggiornamento relativo al 18 marzo: un aumento di 78 nuovi casi in soli 2 giorni.

"La curva è in rapida crescita, dobbiamo esserne consapevoli e non allentare la soglia di attenzione, nemmeno in famiglia. I contagi avvengono in casa, in famiglia e nei luoghi di lavoro. Siamo nel pieno di una nuova ondata, solo noi possiamo spezzare la catena dei contagi, ormai lo abbiamo imparato. Il vaccino è la nostra via d’uscita, quando arriverà il turno di ognuno di noi, rispondiamo con senso di responsabilità collettiva". Scrive il sindaco Riccardo Rossi su Facebook

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento