Sabato, 12 Giugno 2021
Emergenza Covid-19

Sergio e il Covid: “Fuori dall’incubo grazie agli angeli in corsia”

Lettera di ringraziamento al personale di Pneumologia dell’ospedale Perrino di Brindisi e al 118

Sergio Fai, dopo giorni difficili, ha sconfitto il Covid. La battaglia contro il virus l’ha combattuta nel reparto di Pneumologia dell’ospedale Perrino di Brindisi, dove ha trovato in medici, infermieri e operatori sanitari dei formidabili alleati. E’ a loro e al personale del 118 che Sergio rivolge la lettera di ringraziamento che pubblichiamo di seguito. 

Quello che a volte può sembrare tanto distante in realtà ci può colpire con tanta crudeltà e durezza come solo un essere spietato può fare, un incubo indimenticabile mi ha intaccato e se ne sono uscito vivo ma con tante ferite non solo fisiche lo devo soprattutto a dei veri e propri "angeli in corsia".

Voglio rendere pubblico il mio personale ringraziamento a tutto il reparto Covid di Brindisi, dagli operatori socio sanitari agli infermieri per il loro umano e professionale operato per abbracciare con il cuore tutti i dottori, dottoresse e primario del reparto di Pneumologia Covid. Un profondo ringraziamento anche al personale del 118, sempre in prima linea per prestare soccorso ai pazienti. Voi insieme alla prevenzione e buon senso siete un’arma efficace contro la pandemia. Dal mio più profondo del cuore grazie infinite.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sergio e il Covid: “Fuori dall’incubo grazie agli angeli in corsia”

BrindisiReport è in caricamento