Con "Le storie di un albero" il Teatro Verdi apre ai bambini

BRINDISI - Sarà possibile partecipare al matinèe del Teatro Verdi per le scolaresche fino al 14: uno spettacolo tutto dedicato ai bambini dal titolo "Storie di un albero" chiude infatti la stagione teatrale del Verdi.

BRINDISI - Sarà possibile partecipare al matinèe del Teatro Verdi per le scolaresche fino al 14: uno spettacolo tutto dedicato ai bambini dal titolo "Storie di un albero" chiude infatti la stagione teatrale del Verdi.

Dal 24 maggio invece partirà la mostra legata al progetto Teatro Destinazione Scuola che, fino al 5 giugno, nel foyer del Nuovo Teatro Verdi vedrà in esposizione le riflessioni e i disegni realizzati dagli studenti che hanno partecipato all’iniziativa realizzata dalla Fondazione con l’Ente teatrale italiano.

Con "Storie in un albero", scritto e diretto da Alessandro Gigli per l’interpretazione di Lucia Osellieri, i bimbi stanno assistendo ad uno spettacolo costruito scenograficamente intorno a un grande arbusto pensato affinché sia il pubblico a condurre il gioco verso il felice finale.

L’albero al centro della storia pian piano si anima, raccontando attraverso una contastorie e l’organetto il susseguirsi delle stagioni. Così, nell’albero si risvegliano i suoi piccoli abitanti: gli uccellini nel nido e gli scoiattoli nel tronco, come in piccoli quadretti familiari. Nella seconda parte un pupazzo animato racconta, invece, le vicende dell’orco Ortolano, che riporta i giovani spettatori alle storie della tradizione. Si chiama così perché, per una magia, è diventato vegetariano. L’albero, poi, nasconde un piccolo teatro di burattini. E qui il pubblico prende parte attiva alle vicende di una famiglia di gnomi, con il protagonista Pistacchio che difende il piccolo fratello Nocciolino dalla fame di un brigante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio durante il rifornimento: in fiamme il distributore Ip di Sant'Elia

  • Meno contagi e meno tamponi nel weekend. Resta alto il numero dei decessi

  • Non torna a casa: trovato senza vita in auto in aperta campagna

  • Furti in casa mentre i proprietari dormono, paura nelle campagne

  • Sulla superstrada senza assicurazione e con targhe rubate: inseguimento

  • Coronavirus, risalgono i nuovi positivi e il numero dei decessi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento