menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'invito della conferenza

L'invito della conferenza

Conferenza sulla violenza alle donne

BRINDISI - “La violenza contro le donne, dire basta non basta!”, è il titolo della conferenza in programma giovedì pomeriggio al museo Ribezzo.

BRINDISI - Per il terzo anno consecutivo, l'Ordine degli Psicologi della Regione Puglia promuove il progetto "Ottobre mese del benessere psicologico in Puglia. Ascoltare, comprendere, prendersi cura di sé: gli Psicologi promotori del Benessere". Tale iniziativa risponde al bisogno di diffondere la cultura del benessere psicologico e promuovere la professionalità dello psicologo nella regione Puglia. La centralità del ruolo dello psicologo è indiscutibile se si fa riferimento al concetto di salute, intesa come "stato di completo benessere fisico, psichico e sociale e non alla semplice assenza di malattia"(Oms). Tutte le iniziative inerenti il mese del benessere, quindi, hanno come finalità ultima quella di promuovere il radicamento sul territorio dello psicologo, categoria professionale che in Puglia conta oltre 3000 iscritti.

Per quest'occasione, con il patrocinio dell'ufficio della Consigliera di parità della Provincia di Brindisi, dell'Associazione Emdr Italia ed Emdr Europe, è stata organizzata una conferenza pubblica dal titolo: "La violenza contro le donne, dire basta non basta!".

La violenza sulle donne è un tema di assoluta priorità ed emergenza sociale nella nostra società. L'Organizzazione mondiale della sanità ha definito la violenza contro le donne come un problema che riguarda la salute pubblica. È un fenomeno sociale e familiare di cui solo di recente si sono riconosciute l'estensione e la gravita. Infatti, in Italia, ma anche in altri paesi occidentali, questa forma di sopraffazione non scompare con l'avanzare del cosiddetto progresso; è solo divenuta più subdola e multiforme Una violenza che trascende i tempi storici e le condizioni socio-culturali, che si esprime quotidianamente nell'ambito di tante mura domestiche e di tanti ambienti lavorativi e che ha come vittime non solo le donne ma anche i bambini, con conseguenze devastanti per tutti, poiché la violenza si trasmette e si apprende. La violenza sulle donne non è una malattia, ma una scelta. Per combattere la violenza sulle donne bisogna partire dagli artefici: gli uomini. Inoltre, le violenze maschili contro le donne dicono molte cose sulla nostra società e sulle relazioni che viviamo. Per questo è importante promuovere occasioni di confronto e dibattito che chiamino in causa donne e uomini e che possano contribuire a far maturare nella società la consapevolezza sull'urgenza di individuare un nuovo modo di porsi nella relazione affettiva.

Durante la conferenza saranno trattati diversi aspetti del fenomeno: l'origine della violenza in generale e verso la donna in particolare; la violenza di genere nei luoghi di lavoro; chi sono gli uomini autori della violenza mettendo a fuoco i tratti caratteriali e i comportamenti degli uomini violenti; quali sono le conseguenze traumatiche, la gravità dei sintomi, che manifestano le vittime, donne e/o figli, dopo aver vissuto un periodo più o meno lungo di violenza; le modalità di intervento con particolare riferimento alla metodologia psicoterapica dell'EMDR, come trattamento elettivo dei disturbi traumatici; gli aspetti giuridici e istituzionali con specifico riferimento alla realtà del nostro territorio.

La conferenza si terrà a Brindisi giovedì 24 ottobre, dalle ore 16.00, nella sala convegni del Museo archeologico Ribezzo (piazza Duomo).

Interverranno: Pierluigi Palma (Presidente dell'Ordine degli Psicologi Puglia), Dina Nani (Consigliera di Parità della Provincia di Brindisi), Giuseppe Cucchiara (Questore di Brindisi), Paola Serravezza (Psicologa, Psicoterapeuta, Supervisore Emdr), Barbara Palaia (Psicologa, Psicoterapeuta, Specialista Emdr), Lia Caprera (Presidente Associazione Io Donna, Brindisi), Stefania Colazzo (avvocato).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid in Puglia: calano ancora i ricoveri, ma i numeri restano alti

  • Cronaca

    Auto rubate tornano in circolazione come cloni: due arresti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

  • Homepage
  • Ultim'ora
  • Cronaca
  • Zone e Quartieri
  • Sport
  • Politica
  • Eventi
  • Cinema
  • Economia e Lavoro
  • Salute
  • Attualità
  • Ambiente
  • Video
  • Foto
  • Notizie dall'Italia
  • Meteo
  • Segnalazioni
  • Opinioni
BrindisiReport è in caricamento