rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cultura Mesagne

Da un master nuove linee ed azioni per il centro storico di Mesagne

MESAGNE - “Valorizzazione e gestione dei centri storici minori”. Ambiente, cultura, territorio, azioni integrate: in questo tema si inquadra il workshop che si terrà dal 20 al 25 giugno 2011 nell’auditorium del castello su “Mesagne,centro storico e strategie di sviluppo urbano”.

MESAGNE - "Valorizzazione e gestione dei centri storici minori". Ambiente, cultura, territorio, azioni integrate: in questo tema si inquadra il workshop che si terrà dal 20 al 25 giugno 2011 nell'auditorium del castello su "Mesagne, centro storico e strategie di sviluppo urbano".

La città di Mesagne ospiterà il master "Valorizzazione e gestione dei centri storici minori" dell'Università' Sapienza di Roma, dove gli studenti e i docenti formeranno un gruppo di lavoro finalizzato all'elaborazione di un modello di sviluppo del centro storico cittadino. Il master risponde alla domanda di alta formazione tecnico-scientifica e di aggiornamento culturale nell'ambito della valorizzazione e strategie di sviluppo dei centri storici di dimensione minore.

Porre l'attenzione su questo tema riveste particolare interesse rispetto alla necessità di "presidiare" e valorizzare, imprimendo nuovo impulso allo sviluppo locale, il sistema dei centri minori e delle aree vaste ad essi collegate, caratterizzate dalla presenza di beni culturali e ambientali di pregio.

Il laboratorio della durata di una settimana ospiterà convegni e tavole rotonde serali aperte a tecnici ed operatori del settore del territorio, offrendo loro la possibilità di partecipazione ai lavori con il conseguimento di un attestato di frequenza al workshop. La partecipazione gratuita.

Curatrice del master assieme alla professoressa Manuela Ricci è l'architetto Simonetta Dellomonaco, autrice del progetto di recupero di piazza dei Commestibili. "Il Master rappresenta anche un importante momento di condivisione e partecipazione attiva degli abitanti, che saranno coinvolti in diverse forme per tutto il corso dell'evento", spiega l'architetto Dellomonaco.

L'iniziativa si svilupperà "nelle forme associative su percorsi di concertazione (ad esempio nell'ambito di una simulazione tematica tra stakeholders); in forma didattico - divulgativa, attraverso l'organizzazione di focus group tematici alla presenza di tecnici ed amministratori alla fine di ogni giornata di lavoro; in maniera aperta a tutta la cittadinanza per mezzo stampa e nei momenti pubblici: di apertura con la presentazione dell'evento e di chiusura dei lavori in forma di convegno/mostra".

I temi che saranno elaborati nella settimana di workshop, aggiunge Simonetta Dellomonaco, sono: il sistema centro storico - mettere in rete le risorse; il nucleo storico e la corona otto - novecentesca; dalle porte del centro storico all'area vasta.

"In tutti e tre i temi il principio di partecipazione pubblica - spiega e conclude la curatrice del master - rappresenterà il fil rouge che collega tutto, attraverso una simulazione di tavoli di concertazione e consultazione pubblica. Un modello di sviluppo e gestione del centro storico di Mesagne sarà il prodotto finale, dove confluiranno i tre temi sviluppati in modo da formare delle linee guida a sostegno delle future attività di pianificazione dell'amministrazione comunale".

master-copertina

master-programma

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da un master nuove linee ed azioni per il centro storico di Mesagne

BrindisiReport è in caricamento