rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Cultura

Festival Blues, sabato c'è Popa Chubby

BRINDISI - Tutto pronto per il XIV Festival Blues di Brindisi, evento che è divenuto il più longevo, e quest'anno l'unico del genere in Puglia. Il livello della manifestazione si mantiene elevato anche quest'anno per la presenza del chitarrista americano Popa Chubby, considerato oggi uno degli artisti più rappresentativi e carismatici del blues mondiale, innovandone il linguaggio e contaminandolo con generi più moderni come il rock ed il soul.

BRINDISI - Tutto pronto per il XIV Festival Blues di Brindisi, evento che è divenuto il più longevo, e quest'anno l'unico del genere in Puglia. Il livello della manifestazione si mantiene elevato anche quest'anno per la presenza del chitarrista americano Popa Chubby, considerato oggi uno degli artisti più rappresentativi e carismatici del blues mondiale, innovandone il linguaggio e contaminandolo con generi più moderni come il rock ed il soul.

Sabato 23 luglio, dalle 21 in piazza Santa Teresa (accesso gratuito) lo precederanno i due migliori gruppi pugliesi di blues : Via del Blues e De Ville Blues Band. Dopo aver presentato in questi anni decine di gruppi blues da tutta l'Italia, il Festival ha voluto in questa edizione privilegiare le realtà blues della nostra regione. E' un appuntamento storico per la città di Brindisi che si rinnova dal 1997; ad oggi nel Festival si sono esibiti 67 gruppi fra i quali Creedence Clearwater, Brian Auger e Raphael Gualazzi.

Le formazioni sul palco: Via del Blues Gino Giangregorio (chitarra), Dino Panza (armonica), Gaetano Quarta (voce), Luigi Catella (basso), Enzo Chiarappa (batteria). De Ville Blues Band Pino La Rossa (chitarra), Paolo Tatullo (voce armonica, Cici Pedaci (tastiere), Luca Pignone (batteria), Lorenzo Zitoli (basso). Popa Chubby Electric Trio Popa Chubby (chitarra e voce), A.J.Pappas (basso), Dan Hickey (batteria).

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festival Blues, sabato c'è Popa Chubby

BrindisiReport è in caricamento