rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cultura

Le ruspe tornano a Parco Bove: nuovi abbattimenti per le case abusive

BRINDISI - Hanno avuto inizio questa mattina le attività di abbattimento del secondo blocco di case di Parco Bove insistenti, in largo Poliziano (quartiere Paradiso).Negli ultimi anni gli abusivi sono stati tutti denunciati e poi fatti sgomberare dalla polizia municipale per occupazione abusiva di immobili appartenenti al patrimonio pubblico.

BRINDISI - Hanno avuto inizio questa mattina le attività di abbattimento del secondo blocco di case di Parco Bove insistenti, in largo Poliziano (quartiere Paradiso). Negli ultimi anni gli abusivi sono stati tutti denunciati e poi fatti sgomberare dalla polizia municipale per occupazione abusiva di immobili appartenenti al patrimonio pubblico.

La polizia municipale, in collaborazione con l'ufficio Lavori Pubblici ed il settore Patrimonio e Casa, sta garantendo l'esecuzione dell'ordinanza n.52043 del 13 agosto con la quale si intima, a chiunque sia presente, anche nelle immediate adiacenze dell'intero blocco immobiliare, di fare attenzione in quanto esiste un grave pericolo di crollo dello stesso; in tal senso sono iniziate oggi, ad opera della ditta incaricata, le opere di recinzione e messa in sicurezza e di abbattimento parziale a cui seguiranno quelle di totale abbattimento al pari di quanto effettuato l'anno scorso sull'entità immobiliare adiacente.

Oggi stesso saranno interrotte tutte le utenze pubbliche, con disattivazioni totali anche di luce e telefono.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le ruspe tornano a Parco Bove: nuovi abbattimenti per le case abusive

BrindisiReport è in caricamento