menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Artisti di fama internazionale al teatro Eden per il progetto Corners: il programma

Si è tenuta questa mattina, presso la sede del Teatro Eden in via Appia 98 la conferenza stampa di presentazione del progetto “Teatro EDEN - Puglia Residency CORNERS 2016”

BRINDISI - Si è tenuta questa mattina, presso la sede del Teatro Eden in via Appia 98 la conferenza stampa di presentazione del progetto “Teatro EDEN - Puglia Residency CORNERS 2016”. A seguito della conferenza di apertura dei programmi di tutte le 14 residenze internazionali pugliesi, tenutasi in Regione Puglia la scorsa settimana, il direttore artistico del Teatro Eden, Maurizio Ciccolella, ha approfondito le attività destinate alla città di Brindisi, presentando i quattro professionisti internazionali con i quali collaborerà fino allo spettacolo conclusivo Safari Qui, in scena il prossimo 7 aprile: il Maestro Chris Torch, Maria Anastassiou, Isabella Mongelli e Milos Tomi. 

“Sono particolarmente orgoglioso – dichiara Ciccolella – dell’esperienza di incontro e scambio con i tre giovani artisti, facenti parte IMG_7498-2dell’importante progetto europeo Corners,che porteranno, qui da noi, un pezzo anche di quel lavoro; ma soprattutto mi sento pronto ad apprendere da alunno tutti gli insegnamenti e gli spunti che continueranno ad arrivareda un uomo di teatro di livello internazionale, quale è Chris Torch”.

Già attore del Living Theatre, storica compagnia teatrale sperimentale contemporanea, fondata a New York nel 1947 dall'attrice statunitense Judith Malina, allieva di Erwin Piscator, e dal pittore e poeta Julian Beck, esponente dell'espressionismo astratto newyorkese, Chirs Torch è oggi anche un progettista e direttore artistico di fama internazionale. Basti pensare che era nella commissione progettuale che ha portato Matera al traguardo di capitale europea della cultura ed appena una settimana fa anche Rijeka, dai più conosciuta come Fiume. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Residenza si apre al pubblico domenica 3 aprile con un incontro ad ingresso gratuito alle ore 18.30 durante il quale il Maestro Torch terrà un laboratorio aperto a operatori ma anche ai non addetti ai lavori. “Vorrei – dichiara Chris Torch- affrontare un tema che è centrale anche nel lavoro che stiamo svolgendo a livello europeo: la cultura come necessità e responsabilità pubblica. Durante il mio laboratorio ci sarà un focus sulla storia del teatro relativamente all’esperienza del Living Theatre, per approdare anche ad un breve resoconto sul progetto quadriennale Corners che coinvolge diversi Paesi europei.” Un incontro in cui il pubblico potrà vedere anche dei brevi filmati originali e conoscere i tre artisti internazionali che animeranno la Residenza. A loro è stato affidato un lavoro di ricerca e creazione, che ha come punto di partenza e di riferimento costante la città di Brindisi e un workshop per gli allievi della Scuola d’arte drammatica della Puglia Talìa.

A conclusione di questo percorso Giovedì 7 aprile alle ore 20,00 andrà in scena lo spettacolo internazionale SAFARI QUI con la partecipazione degli alunni del corso professionale della Scuola Talìa. La performance nasce dai viaggi che i tre artisti hanno realizzato nel corso del progetto Corners incontrando le persone dei luoghi, così come avverrà a Brindisi. L’idea è quella appunto di un “Safari”, di una nuova visione del “qui”, ovvero di Brindisi. Una nuova faccia, quasi esotica, che nasce dalla scoperta dei luoghi e dai racconti dei cittadini che per l’occasione saranno intervistati. Il punto di eccellenza è anche la commistione di linguaggi che deriva dalla diversa provenienza geografica e artistica dei performer impegnati.
 
 Il progetto “Teatro EDEN - Puglia Residency CORNERS 2016” è promosso grazie al programma di Internazionalizzazione della ricerca teatrale e coreutica 2016, realizzato dal Teatro Pubblico Pugliese, e grazie al finanziamento della Regione Puglia, nell’ambito del Fondo di sviluppo e coesione FSC 2007-2013 – APQ rafforzato Beni e attività culturali. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

social

Festa della mamma: quando si festeggia e perché

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid in Puglia, prosegue il calo dei posti letto occupati

  • Attualità

    Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

  • Annunci

    Sfratti Parco Bove: il segretario Cobas martedì davanti al gup

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento