Teatro Ceglie Messapica

Filippo Giardina e lo spettacolo satirico "Dieci" a Ceglie Messapica

Appuntamento domenica 1 agosto alle ore 21 a Masseria Castelluzzo. Per le tematiche trattate e i linguaggi utilizzati, lo spettacolo è vietato ai minori di 16 anni

CEGLIE MESSAPICA - In numerose culture e religioni, il numero dieci rappresenta la perfezione: un simbolo di totalità ed equilibrio, che racchiude in sé tutti i principi universali. Pur se in un modo laico e demistificatorio, anche per Filippo Giardina, tra i pionieri della stand up comedy italiana, questa cifra ha un significato di compimento e apice.

Dieci, infatti, è il titolo del suo decimo monologo satirico, ossia quello che domenica 1 agosto, andrà in scena a Ceglie Messapica, a Masseria Castelluzzo (strada provinciale per Francavilla Fontana) alle ore 21.  L’ingresso sarà contingentato e l’afflusso garantito nel pieno rispetto delle norme anti-contagio in vigore. Giardina proseguirà la sua disamina sui social network mettendone il luce la gravità e abbracciando "la definitiva liberazione dal comune senso del pudore", usufruendo della libertà d’espressione amplificata dal palcoscenico per "sollevare dilemmi etici" e "disintegrare le certezze del pubblico", mediante la potenza catartica e dissacrante di una battuta. 

A fare da guida vi sarà la comicità tagliente e sfacciata di Filippo Giardina. Per le tematiche trattate e i linguaggi utilizzati, gli spettacoli di Filippo Giardina sono vietati ai minori di 16 anni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Filippo Giardina e lo spettacolo satirico "Dieci" a Ceglie Messapica

BrindisiReport è in caricamento