Legge salva bebè: da oggi è obbligatorio il seggiolino auto anti-abbandono

E’ stato firmato dalla Ministra dei trasporti Paola De Micheli il decreto attuativo che rende precetto l'obbligo della presenza dei sistemi di allarme a bordo della vettura per i bambini fino all'età di 4 anni

Finalmente dopo una serie di lungaggini e ritardi, è arrivata la firma della Ministra delle infrastrutture e dei trasporti Paola De Micheli sul decreto attuativo che rende obbligatori i seggiolini con dispositivo anti-abbandono su tutte le auto che trasportano bambini fino a 4 anni di età.

A seguito dell’approvazione del Parlamento con il voto di tutti i gruppi politici, del parere favorevole acquisito dalla Commissione Europea e del via libera dei giorni scorsi del Consiglio di Stato, la Ministra De Micheli ha portato a termine il passaggio conclusivo delle legge, firmando il decreto attuativo dell’articolo 72 del Codice della strada che prevede l’obbligo di installazione dei dispositivi salva-bebé sui seggiolini per automobili, definendone le caratteristiche tecnico-costruttive e funzionali.

 Agevolazioni fiscali

Inoltre, il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti rende noto che sono allo studio delle agevolazioni fiscali per “favorire l’acquisto di dispositivi, volti a scongiurare eventi tragici come quelli accaduti negli ultimi anni, e incrementare le relative risorse”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Hai un geco in casa e vuoi liberartene? Ecco le soluzioni

  • Traffico internazionale di sostanze stupefacenti: nove arresti

  • Agguato al rione Sant'Elia: giovane automobilista ferito alla gamba

  • Su 9 nuovi casi in Puglia, sette sono della provincia di Brindisi

  • Covid-19, anche un ricercatore di Francavilla a caccia della cura

  • Movida blindata a Brindisi: le forze dell'ordine sciolgono gli assembramenti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento