Salute

Nata in estate, ora BrinParkinson avrà una propria sede

L'associazione di volontariato fornirà supporto alle persone colpite dalla malattia e alle loro famiglie

BRINDISI - Diventa operativa a Brindisi la sede di BrinParkinson, associazione fondata la scorsa estate, ubicata al primo piano del corpo centrale dell'ex ospedale Di Summa. L'inaugurazione è fissata per sabato 15 dicembre alle 15,30. Si tratta della seconda in Puglia dopo quella di Bari. 

BrinParkinson è nata per iniziativa di persone con il morbo di Parkinson e non, che hanno conosciuto e ogni giorno vivono la malattia, le quali e che l’08 agosto 2018 hanno deciso di creare un'associazione di volontariato - ente del terzo settore con sede in Brindisi, il cui intento è quello di creare una rete sociale ed umana in grado di aiutare sia il paziente sia i suoi familiari nella gestione della malattia.

L’associazione, che ha durata illimitata, è apolitica ed apartitica. Si propone di perseguire fini di solidarietà sociale mediante lo svolgimento di attività di interesse generale aventi ad oggetto interventi e servizi sociali ai sensi dell’articolo 1, commi 1 e 2, della legge 8 novembre 2000, n. 328, e successive modificazioni, e interventi, servizi e prestazioni di cui alla legge 5 febbraio 1992, n. 104, e alla legge 22 giugno 2016, n.112, e successive modificazioni; le attività svolte dai volontari vengono effettuate in forma gratuita.

La finalità principale dell’associazione consiste nel migliorare la qualità della vita delle persone con malattia di Parkinson o parkinsonismi, favorendo la consapevolezza della malattia e dei suoi vari aspetti, coinvolgendo pazienti, familiari, operatori sanitari ed amministrazione locale, attraverso iniziative di incontro e confronto, attività di formazione ed informazione su temi attinenti agli obiettivi prefissati.

Per fare ciò BrinParkinson si avvarrà del lavoro svolto da tutti i volontari in maniera gratuita e senza scopo di lucro. Il costo della quota associativa è di 30 euro annui oppure, per aiutare nel raggiungimento degli obiettivi comuni, si può effettuare donazione spontanea attraverso un bonifico (IBAN IT68S0335901600100000162325 intestato ad Associazione BrinParkinson, Piazza A. Di Summa - Ex Ospedale Padiglione Centrale, 72100 Brindisi – C.F. 91087270749). Per Informazioni ci si può rivolgere alla presidente Antonia De Leonardis chiamandola 349 4644923, oppure alla psicologa dell'associazione  Anna Nicolì al 338 9141387.





 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nata in estate, ora BrinParkinson avrà una propria sede

BrindisiReport è in caricamento