rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
settimana San Vito dei Normanni

"Voglio diventare ufficiale". E la Marina militare risponde al piccolo Gabriele

La lettera di un bambino di San Vito dei Normanni e la replica incoraggiante dell'ammiraglio Flavio Biaggi

SAN VITO DEI NORMANNI - Gabriele frequenta la quarta elementare, ma ha già le idee chiare. Il bambino, di San Vito dei Normanni, ha preso carta e penna e ha scritto qual è il suo sogno: diventare un ufficiale della Marina militare. Non solo, la lettera è arrivata all'ammiraglio Flavio Biaggi, comandante dell'accademia navale, che ha incoraggiato Gabriele a perseguire il suo sogno.

Scrive Gabriele: "Sto per terminare il mio percorso di studi, le scrivo perché desidero ricevere informazioni circa i requisiti da avere per l'ammissione al concorso ufficiali che si terrà il prossimo anno, in quanto mi piacerebbe diventare ufficiale della Marina Militare". La storia è stata pubblicata sulla pagina ufficiale Instagram della Marina militare italiana.

Ed è stata pubblicata anche la risposta dell'ammiraglio Biaggi, che esordisce dicendosi "molto lieto" di aver ricevuto la lettera. Ma il discorso è prematuro, spiega l'ammiraglio, per accedere al concorso bisogna compiere 17 anni. Prosegue: "Penso quindi che per il momento dovrai continuare il tuo percorso di studi nella scuola secondaria".

Ma l'obiettivo non è impossibile, tutt'altro. L'ammiraglio Biaggi incoraggia il piccolo Gabriele a impegnarsi negli studi e nell'attività sportiva, per costruire negli anni le capacità necessarie a superare il concorso per entrare nell'accademia navale. "Sono certo che saprai essere all'altezza", dice Biaggi, che invita Gabriele, nel caso passasse da Livorno, a visitare l'accademia navale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Voglio diventare ufficiale". E la Marina militare risponde al piccolo Gabriele

BrindisiReport è in caricamento