rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Ambiente

Cani al parco, ora manifestazione

BRINDISI – Dopo la raccolta firme arriva la manifestazione in piazza. Giampiero Epifani, promotore del gruppo “Quelli che vogliono un parco per i cani”, e la Lepa, ora fanno sul serio e domenica scendono per le strade del centro con i brindisini e i loro amici a quattro zampe. La manifestazione ha come intento quello di sensibilizzare le autorità preposte affinché vengano individuate apposite aree dedicate ai cani nei parchi o nelle aree pubbliche cittadine.

BRINDISI - Dopo la raccolta firme arriva la manifestazione in piazza. Giampiero Epifani, promotore del gruppo "Quelli che vogliono un parco per i cani", e la Lepa, ora fanno sul serio e domenica scendono per le strade del centro con i brindisini e i loro amici a quattro zampe. La manifestazione ha come intento quello di sensibilizzare le autorità preposte affinché vengano individuate apposite aree dedicate ai cani nei parchi o nelle aree pubbliche cittadine.

Passare dalle parole ai fatti è stato semplice per i tanti proprietari di cani che sentono l'esigenza di avere un posto apposito nel quale trascorrere del tempo libero con i loro "migliori amici". E' bastato poco per concordare un giorno comune a tutti utile per farsi sentire. Il polverone è stato sollevato nelle ultime settimane di marzo, proprio con l'arrivo della primavera e delle giornate calde da poter passare fuori casa.

Per chi ha un cane con sé la vita nei luoghi pubblici non è così semplice come si può immaginare. Molti parchi sono off limits e nei pochi casi in cui non vi è un cartello specifico a vietare l'ingresso ai cani vi è sicuramente lo scontento di cittadini che si dimostrano al quanto infastiditi dalla presenza di un animale in un posto condiviso da grandi e bambini.

E' per questo motivo che è nata l'esigenza, poche settimane fa, di non restare più in silenzio e di chiedere che anche per le proprie bestioline vengano individuate zone dotate di appositi cestoni per la raccolta degli escrementi animali e possibilmente attrezzate di strutture per l'agility dog: specie di 'percorsi ginnici' per cani.

Ma per farsi sentire ancora di più, per non lasciare che tutto resti solo scritto su carta e firmato attraverso una petizione, è stata pensata la manifestazione che si terrà domenica mattina. L'appuntamento per chi vorrà parteciparvi è alle 11 in Piazza Cairoli. Alle 11 e 15 prenderà il via la sfilata con i cani che condurrà fino a Piazza della Vittoria. Sarà proprio in questa piazza che sarà indetta una conferenza stampa e saranno raccolte le firme che lunedì mattina verranno consegnate, da una rappresentanza del gruppo, al commissario prefettizio, Bruno Pezzuto.

"Speriamo di coinvolgere quanta più gente possibile. - commenta Epifani - Ci teniamo a specificare che sarà possibile firmare e aderire alla petizione anche domenica mattina, dalle 9 e 30 alle 13, presso il banchetto della Lepa, che stazionerà all'angolo tra Corso Roma e Piazza della Vittoria, già autorizzato per la campagna adozioni dei cani comunali". Per ulteriori informazioni si può contattare la Lepa ai numeri 0831/572247 e 340/1835349, e per il comitato spontaneo "Quelli che vogliono un parco per cani" il numero 340/8302824.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cani al parco, ora manifestazione

BrindisiReport è in caricamento