rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
energia

Il gruppo giapponese Sumitomo acquisisce 10 impianti in Puglia dalla Sag Solarstrom

BARI - Il gruppo nipponico Sumitomo investirà sull'energia solare in Italia con 5 miliardi di yen (circa 45 milioni di euro) pronti e destinati all'acquisizione di dieci impianti in Puglia. Secondo il quotidiano finanziario giapponese Nikkei, Sumitomo ha raggiunto e formalizzato ieri un'intesa con SAG Solarstrom per rilevare l'85% di due controllate della società tedesca, che dichiarano un potenziale installato di produzione elettrica di circa 10 megawatt (9.700 kW), pari al quantitativo dei panelli solari montati su 2.800 abitazioni.

BARI - Il gruppo nipponico Sumitomo investirà sull'energia solare in Italia con 5 miliardi di yen (circa 45 milioni di euro) pronti e destinati all'acquisizione di dieci impianti in Puglia. Secondo il quotidiano finanziario giapponese Nikkei, Sumitomo ha raggiunto e formalizzato ieri un'intesa con  SAG Solarstrom per rilevare l'85% di due controllate della società tedesca, che dichiarano un potenziale installato di produzione elettrica di circa 10 megawatt (9.700 kW), pari al quantitativo dei panelli solari montati su 2.800 abitazioni.

Sumitomo, con questo investimento in Puglia amplia le sue attività nel settore e in Europa (aveva solo impianti in Spagna e Francia), avviate due anni fa, nel 2008, con un totale globale di energia elettrica prodotta di 30 megawatt (30mila kW). Successivamente, Sumitomo punterà sempre per il solare su operazioni che interessano il Medio Oriente e gli Usa con un obiettivo di produzione di 200 megawatt. Nel breve periodo, tuttavia, Sumitomo aumenterà di 3,3 volte la capacità in Europa entro la fine dell'esercizio fiscale 2011 per portarla a 100 megawatt.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il gruppo giapponese Sumitomo acquisisce 10 impianti in Puglia dalla Sag Solarstrom

BrindisiReport è in caricamento