L’importanza della prima colazione

A volte perché siamo in ritardo o perché non ne abbiamo voglia, saltiamo il primo pasto della giornata. Ma sapete che è fondamentale per il nostro organismo farlo sano ed equilibrato ogni mattina? Scopriamolo insieme

Fare la colazione, il primo pasto della giornata, è fondamentale per la salute del nostro organismo. E non parliamo di prendere al volo un caffè. Ma parliamo di tempi per consumare la giusta dose di questo primo pasto importante.

  • Fare la colazione è fondamentale per riequilibrare il livello di zuccheri nel sangue che durante la notte scendono: quindi è importante per ristabilire il giusto livello di glucosio.
  • Ma non basta farla sana ed equilibrata: se vogliamo avere una giornata senza stress è anche importante dedicare il tempo necessario alla colazione per evitare di trasmettere al nostro corpo e al nostro cervello un "messaggio" carico di tensione che si ripercuoterebbe nell'arco della giornata. Quindi, è buona cosa svegliarsi almeno un’ora prima per dedicarsi a un rito che non può fare che bene alla nostra psiche, per partire con la giusta carica.
  • Inoltre, la colazione è una sana abitudine anche per i bambini. Svegliamoli per dare al loro organismo il giusto apporto di energie, piuttosto che farli dormire qualche minuto in più. Saltare la colazione, infatti, renderà  il bambino stanco, privo di energia, al punto da arrivare affamato al pranzo, dove generalmente mangerà più di quanto il suo organismo necessiterebbe. Saltare la colazione inoltre produce un calo di concentrazione.

Però non cercate di invogliare vostro figlio a fare colazione tentandolo con alimenti sbagliati come merendine, brioscine o barrette confezionate: prediligete una tazza di latte con fette biscottate oppure biscotti o cereali, da abbinare ad un frutto fresco. Meglio se trovaste il tempo per fare un soffice e semplice pan di spagna con le vostre mani.

Cosa mangiare a colazione?

Sicuramente le colazioni più gettonate tra gli italiani sono il cornetto accompagnato da cappuccino oppure caffè: un’abitudine non certamente tra le più salutari. Non bisogna infatti confondere i benefici della colazione con gli svantaggi provocati da una colazione ricca di calorie e poco sana. L'ideale sarebbe consumare una tazza di latte accompagnata da cereali, ma attenzione alla scelta: al giorno d'oggi i cornflakes sono stati impreziositi da zuccheri, cacao e frutti secchi per renderli più appetitosi, con il risultato che si assumono più calorie già di prima mattina. I cereali ideali sono quelli che contengono meno di 300 calorie ogni 100 grammi.

Per una colazione sana provate a consumare lo yogurt, meglio se magro, accompagnato dalla frutta di stagione che fornisce vitamine, antiossidanti e fibre. Sì ai succhi, freschi e non confezionati, possibilmente senza zuccheri aggiunti, ma anche la frutta secca, importante per tenere sotto controllo il colesterolo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion si ribalta e sfonda spartitraffico: superstrada riaperta al traffico

  • Ultraleggero pilotato da brindisino si schianta su muretto

  • Tute, scooter e passamontagna: i "Falchi" scoprono il covo dei rapinatori

  • Tamponamento tra furgone e trattore sulla provinciale: feriti i conducenti

  • “Aste giudiziarie, prove evidenti”: processo immediato per nove brindisini

  • Lite in strada finisce con accoltellamento: un ferito e un arresto

Torna su
BrindisiReport è in caricamento