rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Incidenti stradali Ostuni

Incidente sulla A26: deceduto architetto ostunese, stava andando a presentare un libro

Alfredo Castiglioni, 72 anni il 27 maggio prossimo, viaggiava a bordo del suo Suzuki Vitara è finito, dopo un volo di decine di metri, in un canale

OSTUNI – Nel pomeriggio di ieri, mercoledì 22 febbraio, è deceduto l’architetto originario di Ostuni Alfredo Castiglioni. L’uomo, 72 anni il 27 maggio prossimo, è rimasto coinvolto in un incidente stradale sulla A26 in provincia di Novara, mentre rientrava da Genova a Busto Arsizio (Va), la città dove viveva e dove era atteso, in biblioteca, per la presentazione di un libro dedicato alla Cascina dei poveri, del quale è coautore.

Viaggiava a bordo del suo Suzuki Vitara, quando probabilmente a causa di un malore, è finito, dopo un volo di decine di metri, in un canale sito sul bordo della carreggiata. Il veicolo ha preso fuoco a causa dello schianto e l’architetto è rimasto incastrato nell’abitacolo. Per lui non c’è stato nulla da fare. 

Laureato nel 1975 presso la facoltà di Architettura del politecnico di Milano, aveva ricevuto numerosi incarichi di progettazione e direzione lavori in diversi settori e in diverse zone d’Italia. Il padre Mario era stato sindaco di Ostuni dal maggio 1956 al novembre 1957 e preside del liceo classico "Calamo". Alfredo era cugino anche dell’ex sindaco Guglielmo Cavallo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente sulla A26: deceduto architetto ostunese, stava andando a presentare un libro

BrindisiReport è in caricamento