Auto si ribalta sulla superstrada: illesi tre giovani brindisini

Fuoriuscita di fumo dal mezzo, alimentato a Gpl, dopo l'impatto. Sul posto i vigili del fuoco e il personale del 118

CAROVIGNO – L’auto è uscita fuori strada e si è ribaltata, ma fortunatamente non hanno riportato neanche un graffio tre ragazzi di Brindisi coinvolti in uno spaventoso incidente che intorno alle ore 19 di oggi (20 agosto) si è verificato sulla strada statale 379 che collega Brindisi a Bari, nei pressi dello svincolo per Specchiolla, marina di Carovigno. 

Il veicolo, una Citroen C3, procedeva in direzione Bari. Per cause da accertare il conducente ha perso il controllo del mezzo. A quel punto la Citroen ha scavalcato il guard rail e si è ribaltata nell’aiuola che separa la statale dalla complanare. Gli occupanti della vettura sono usciti dall’abitacolo illesi. 

Dopo l’impatto, dal motore è fuoriuscito del fumo. Per questo, in considerazione anche del fatto che la macchina era alimentata a Gpl, sul posto si è recata una squadra di vigili del fuoco del comando provinciale di Brindisi, oltre a un’ambulanza con personale del 118 e a un equipaggio della polizia stradale, supportato dai carabinieri forestali nella gestione della viabilità. 

Il conducente ha riferito di aver perso il controllo del veicolo a causa del sole che lo abbagliava. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpi di pistola alla testa: brindisino ucciso sotto casa a 19 anni

  • Camion si ribalta e sfonda spartitraffico: superstrada riaperta al traffico

  • Professore in pensione trovato morto in casa, il corpo era in decomposizione

  • "Samara Challenge": a San Pietro si chiede l'intervento delle forze dell'ordine

  • Ucciso a 19 anni: si indaga sul movente. Il papà: "Perché tanta cattiveria"

  • Vivere e morire nel ghetto. L'altra faccia dell'emergenza giovanile

Torna su
BrindisiReport è in caricamento